Force India: per il 2018 è saltato il cambio di nome del team

La squadra di Silverstone ha rinunciato all'idea di togliere la voce India dal nome e resterà così per tutto questo campionato. Fernley smentisce che ci sia stata la volontà di Rich Energy di rilvare delle quote del team dopo un primo contatto.

La Force India non ha cambiato nome: è intenzione del team di Silverstone cambiare la sua denominazione, ma non ci sono ancora le condizion giuste per farlo, ragione per cui la squadra resta ancora fedele alla sua tradizione, sebbene il proprietario del team, Dr Vijay Mallya, abbia preso in considerazione la possibilità di togliere India dal nome per avere più opportunità di trovare degli sponsor.

La richiesta del cambio di nome doveva essere ratificata dalla FIA prima dell'inizio della stagione 2018 e con l'avvio del mondiale 2018 la finestra si è chiusa almeno per quest'anno.

"È stata una decisione degli azionisti che hanno deciso di prendere il loro tempo per fare le cose per bene", ha detto a Motorsport.com il vicepresidente del team Bob Fernley. "Devono capire in che direzione vogliono andare e come vogliono posizionare il team. Si tratta di scelte strategiche che non possono essere prese in  cinque minuti".

Nel frattempo, Fernley ha smentito le voci secondo cui la neonata società britannica di bevande Rich Energy sarebbe stata pronta a rilevare delle quote del team di Silverstone, ma ha ammesso che c'è stato un contatto che però non ha portato a niente di concreto...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP Australia
Sub-evento Venerdì, prove libere 1
Circuito Melbourne Grand Prix Circuit
Piloti Sergio Perez , Esteban Ocon
Team Force India
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag force india