Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
124 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
138 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
145 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
180 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
194 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
257 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
264 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
278 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
285 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
299 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
313 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
320 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
334 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
348 giorni

Force India multata 5.000 euro per l'unsafe release di Perez

condivisioni
commenti
Force India multata 5.000 euro per l'unsafe release di Perez
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
11 mag 2018, 18:03

La Force India è stata multata di 5.000 euro per l'unsafe release della vettura di Sergio Perez durante la seconda sessione di prove libere del GP di Spagna.

Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11
Sergio Perez, Force India VJM11

A 14 minuti dalla fine della FP2, Perez è stato costretto a fermarsi lungo il tracciato, anche se la squadra gli aveva chiesto di provare a riportare la vettura ai box.

"Insolitamente, non è stato immediatamente evidente che la gomma fosse stata fissata male sulla vettura" ha spiegato il comunicato dei commissari.

"Un delegato tecnico ha ispezionato la vettura per conto dei commissari e la sua conclusione è stata la stessa della squadra, ovvero che la ruota si era fissata anche se c'è stato un problema con il dado".

"Il pilota ha fermato la vettura in maniera sicura non appena gli è stata chiara la situazione e, anche se c'è stata un po' di confusione alla radio, il team ha dato le istruzioni appropriate appena si è reso conto del problema, che non si è manifestato prima della curva 9".

"Coerentemente con i precedenti delle decisioni di simile natura, i commissari hanno deciso di non applicare penalità sulla griglia, perché la squadra ha rispettato tutte le misure appropriate, inoltre non era ovvio che la vettura non fosse in sicurezza quando ha lasciato i box".

"Tuttavia, è responsabilità della squadra fare in modo che le gomme siano sempre moltate correttamente e, di conseguenza, i commissari attribuiscono una multa di 5.000 euro".

Otmar Szafnauer, COO della Force India, ha dichiarato che la squadra sta indagando sulle cause del problema.

Prossimo Articolo
La Mercedes soffre le supersoft: azzarderà le soft anche in Q3?

Articolo precedente

La Mercedes soffre le supersoft: azzarderà le soft anche in Q3?

Prossimo Articolo

Allarme Ferrari: sulla SF71H di Raikkonen arriva la power unit 2

Allarme Ferrari: sulla SF71H di Raikkonen arriva la power unit 2
Carica commenti