Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 Test all'Hungaroring

Force India e Williams danno un'anteprima delle nuove ali anteriori 2019 nei test di Budapest

Questa mattina Oliver Rowland e Nicholas Latifi sono subito scesi in pista con questa novità, pensata per cercare di favorire i sorpassi dalla prossima stagione. Anche la Red Bull è pronta a provare una soluzione di questo tipo oggi.

Williams FW41 front wing detail

Le due giornate di test in corso sul circuito Hungaroring non rappresentano solo una chance per i giovani piloti ansiosi di percorrere dei preziosi chilometri al volante di una monoposto di Formula 1. Diverse squadre hanno un programma di prove tecniche intenso, con novità che vedremo nella seconda parte del Mondiale in corso o addirittura nel 2019.

Tra queste ultime a richiamare più curiosità è stata la nuova ala anteriore progettata seguendo le direttive tecniche che entreranno in vigore il prossimo anno. Ad anticipare questa novità sono state Force India, Williams e Red Bull. L’obiettivo è quello di raccogliere dati, e molti dei giri coperti stamane sull’Hungaroring sono stati a velocità costante in rettilineo e con una lunga sequenza di out-in.

Nicholas Latifi, Force India VJM11

Nicholas Latifi, Force India VJM11

Photo by: Jerry Andre / Sutton Images

L’obiettivo di Liberty Media e FIA è quello di poter ridurre il fenomeno delle turbolenze che crea una monoposto nei confronti di chi segue a distanza ravvicinata, causando una notevole perdita di carico aerodinamico sull’asse anteriore. Condizione che rende impossibile per un pilota seguire a distanza ridotta un avversario, e da qui la decisione di modificare il regolamento tecnico introducendo delle nuove linee guida.

Con l’introduzione di ala dal disegno molto semplificato rispetto a quelle in uso attualmente, la speranza di FIA e Liberty è quella di rendere le monoposto meno sensibili all’aria “sporca” ma soprattutto di modificare i flussi che disturbano la vettura che segue a distanza ravvicinata. A fine giornata arriveranno le prime impressioni.

Williams FW41 front wing detail

Williams FW41 front wing detail

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Test Hungaroring: ecco le line up piloti dei team di F1 nella prima giornata di test
Prossimo Articolo Test Hungaroring, Giorno 1, ore 11: Hartley in vetta con la Toro Rosso. Williams e Force India provano le ali 2019

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia