FIA: il cambio delle regole avverrà a maggioranza

Il Consiglio Mondiale della FIA ha introdotto una clausola di salvaguardia Codice Sportivo Internazionale: la Federazione Internazionale sancisce che le nuove regole potranno essere approvate a maggioranza e non più all'unanimità. I top team sono avvisati.

FIA: il cambio delle regole avverrà a maggioranza

La FIA cambia le regole del Codice Sportivo Internazionale. Il Consiglio Mondiale, infatti, ha approvato un’importante modifica normativa che è stata resa nota questa mattina in un comunicato e che riguarderà tutte le categorie del Motorsport, ma che sembra stia pensata in particolare per la F1, dopo le riottosità dei top team nell’accettare l’ulteriore taglio del budget cap a 130 milioni di dollari.

Non sarà più necessaria una votazione unanime per cambiare le regole dopo i termini previsti (un anno prima dell’entrata in vigore), ma sarà sufficiente avere la maggioranza. L’occasione per intervenire è stata data dalla crisi che si è generata con la pandemia del Covid-19, per cui la FIA si arroga il diritto di apportare delle modifiche ai regolamenti per mitigare gli impatti di questa emergenza laddove sia possibile salvaguardare il futuro di questo sport.

E ha introdotto una “…clausola di salvaguardia che andrà a superare l’attuale stato che prevede l’accordo unanime di tutti i concorrenti per modificare i regolamenti all’interno di un singolo campionato FIA”.

Ecco l’articolo 18.2.4 del Codice Sportivo Internazionale come è cambiato:
“Possono essere applicati periodi di preavviso più brevi di quelli soliti a condizione che sia ottenuto l’accordo unanime di tutti i concorrenti iscritti al campionato in questione. Tuttavia, in circostanze eccezionali e, se la FIA ritenesse che il cambiamento in questione sia essenziale per la salvaguardia del campionato, sarà sufficiente l’accordo della maggior parte dei concorrenti regolarmente iscritti”.

condivisioni
commenti
Heidfeld: "In gara Vettel è stato migliore di Leclerc"

Articolo precedente

Heidfeld: "In gara Vettel è stato migliore di Leclerc"

Prossimo Articolo

Formula 1 Stories: Jordan, da Schumacher a... Stroll

Formula 1 Stories: Jordan, da Schumacher a... Stroll
Carica commenti
Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci” Prime

Ceccarelli: “Un meccanico al pit stop arriva a 165 battiti cardiaci”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina con Motorsport.com. In questa puntata del Doctor F1, Franco Nugnes e Riccardo Ceccarelli ci parlano della necessità di avere un ingegnere di pista capace di leggere, oltre ai numeri, anche le situazioni di gara e la psicologia del pilota

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1 Prime

F1 Stories: Hesketh, l'antesignano del glamour in Formula 1

Il suo simbolo era un simpatico orsetto giallo, con tanto di casco. Rolls Royce, aerei privati, yacht, banchetti con aragoste e champagne: questo, e molto altro, era la Hesketh Racing. Ripercorriamo insieme la storia, e la prima vittoria, del team più stravagante e glamour della Formula 1.

Formula 1
22 giu 2021
La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica Prime

La "Waterloo" Ferrari in Francia nella nostra animazione grafica

In questa nostra consueta animazione grafica, mettiamo in luce gli aspetti chiave del Gran premio di Francia di Formula 1. Oltre ovviamente alla prepotente vittoria di Verstappen, va evidenziato come le due Ferrari di sainz e Leclerc, con il passar del tempo, sprofondavano sempre più in classifica

Formula 1
21 giu 2021
Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi” Prime

Minardi: “Salvo Hamilton, sprofondano i ferraristi”

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio di Francia di Formula 1 corso sul tracciato del Paul Ricard. Ovviamente, sempre in compagnia di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi

Formula 1
21 giu 2021
Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari" Prime

Bobbi: "Gomme in overheating il motivo del disastro Ferrari"

Andiamo ad analizzare insieme a Matteo Bobbi e Marco Congiu il Gran Premio di Francia di Formula 1 in questa nuova puntata del podcast Piloti Top Secret. Lewis Hamilton e Max Verstappen ci hanno regalato una gara intensa, dove a farla da protagonista è stata la gestione delle gomme. Chi ha pagato più di tutti sotto questo punto di vista è stata la Ferrari: ecco perché...

Formula 1
21 giu 2021
Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari" Prime

Chinchero: "La pista 'green' ha affossato le Ferrari"

In questa puntata podcast di Motorsport.com, Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano i fatti salienti del Gran Premio di Francia. Buon ascolto!

Formula 1
20 giu 2021
Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia Prime

Formula 1: La griglia di partenza del GP di Francia

Andiamo a scoprire la griglia di partenza del Gran Premio di Francia 2021: Max Verstappen parte dalla prima casella, precedendo le due Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas.

Formula 1
20 giu 2021