F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: nuovo bargeboard e modifiche ai deviatori di flusso per più avere più efficienza

condivisioni
commenti
Ferrari: nuovo bargeboard e modifiche ai deviatori di flusso per più avere più efficienza
Di: Giorgio Piola
08 giu 2018, 10:46

Cliccando sui punti blu della foto sotto, potrete ossrvare nel dettaglio quali sono state le modifiche che gli aerodinamici Sanchez e Cardile hanno apportato ai lati della SF71H per il GP del Canada.

La Ferrari non si è limitata a portare in Canada il motore 2 per Sebastian Vettel: la squadra del Cavallino, infatti, ha portato anche un aggiornamento aerodinamico che è stato finalizzato alla ricerca della massima efficienza su un tracciato come quello di Montreal che cerca le velocità massime.

In precedenza vi abbiamo descritto l'abolizione della T-wing nel retrotreno con il chiaro intento di ridurre la resistenza all'avanzamento, mentre sotto, è possibile osservare quali sono stati gli interventi che sono stati fatti nell'area critica che abbina i bargeboard ai deviatori di flusso.

I due elementi che un tempo erano separati, adesso fanno parte di un complesso sistema aerodinamico che viene modificato in funzione di ciascuna pista che deve essere affrontata.

Cliccando sui quattro punti blu è possibile visualizzare quali sono le specifiche novità che Sanchez e Cardile hanno introdotto per il  tracciato dedicato a Gilles Villeneuve.

 
Prossimo Articolo
Gomme Hypersoft: Hamilton e Ricciardo ci puntano, Vettel è un po' più dubbioso

Articolo precedente

Gomme Hypersoft: Hamilton e Ricciardo ci puntano, Vettel è un po' più dubbioso

Prossimo Articolo

Sauber: ecco il doppio dente sul bordo esterno del diffusore della C37

Sauber: ecco il doppio dente sul bordo esterno del diffusore della C37
Carica commenti