Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
89 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
96 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
110 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
124 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
138 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
145 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
159 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
173 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
180 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
194 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
257 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
264 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
278 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
285 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
299 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
313 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
320 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
334 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
348 giorni

Ferrari: Vettel nel rito del nome ha chiamato Lina la sua SF90

condivisioni
commenti
Ferrari: Vettel nel rito del nome ha chiamato Lina la sua SF90
Di:
13 mar 2019, 08:24

Sebastian Vettel ha battezzato la monoposto 2019 con il nome di Lina, associando che è magra per dare l'idea che la Rossa è molto sinuosa e filante. Il pilota tedesco è arrivato a Melbourne molto carico, nella convinzione che possa iniziare la stagione al meglio.

Da quando Sebastian Vettel è in Ferrari uno dei riti della viglia di Melbourne è la scelta del nome della sua monoposto. Un’usanza che serve anche a smorzare un po' la tensione che precede l’avvio di stagione, diventata ormai una consuetudine.

Durante la cerimonia di presentazione del campionato, avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi nel centro di Melbourne (nella gremitissima Federation Square) Vettel ha comunicato il soprannome della SF90: si chiamerà Lina.

Un nome che i locali ed i media britannici hanno inizialmente faticato a cogliere, confondendolo con Lean: “in effetti può starci anche Lean Lina”, ha risposto Vettel, ovvero Lina la longilinea, riferendosi alle forme drasticamente ridotte della SF90. Il rito di Seb si è rinnovato, e allunga la lista dei soprannomi che non sono mai mancati per ogni sua monoposto di Formula 1.

Tutto iniziò nel 2008, con la Toro Rosso della prima vittoria battezzata Julie, proseguito con le sei Red Bull, Kate, Liz, Kinki Kylie, Abbey, Hungry Heidi e Suzie, per poi passare dal 2015 ai nomi italiani con cui ha battezzato le ‘sue’ Ferrari: Margherita, Gina, Loria e la new-entry Lina.

“Ora però non vedo l’ora di essere in pista”, ha concluso Vettel, che da domani sarà in pista per i consueti incontri con i media. Poi, ventiquattr’ore dopo, motori accesi per il via del Mondiale 2019...

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari

Photo by: Jerry Andre / Sutton Images

I nomi di tutte le F1 di Vettel

2008 Julie - Toro Rosso STR3
2009 Kate - Red Bull RB5
2010 Randy Mandy - Red Bull RB6
2011 Kinky Kylie- Red Bull RB7
2012 Abbey - Red Bull RB8
2013 Hungry Heidi - Red Bull RB9
2014 Suzie - Red Bull RB10
2015 Eva - Ferrari SF15-T
2016 Margherita - Ferrari SF16-H
2017 Gina - Ferrari SF70H
2018 Loria - Ferrari SF71H
2019 Lina - Ferrari SF90

 

 

Prossimo Articolo
Ferrari: il logo che celebra i 90 anni della Scuderia prende il posto di Mission Winnow in Australia

Articolo precedente

Ferrari: il logo che celebra i 90 anni della Scuderia prende il posto di Mission Winnow in Australia

Prossimo Articolo

Tost: "Albon farà il rookie test del Bahrain perchè non avrà disputato più di due GP!"

Tost: "Albon farà il rookie test del Bahrain perchè non avrà disputato più di due GP!"
Carica commenti