F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: una telecamera per misurare le flessioni dell'ala anteriore

Sull muso della Ferrari SF16-H è comparsa nel primo turno di prove libere una telecamera che serviva a misurare i movimenti dell'ala anteriore. Si tratta di test finalizzati alla macchina dela 2017, ma i dati saranno utili anche subito.

La Ferrari sulla monoposto di Kimi Raikkonen ha montato nel primo turno di prove libere del GP di Germania una microcamera HD. Nell'immagine si può osservare la piccola telecamera collocata sul muso della SF16-H che è servita a misurare la flessione di alcuni elementi che compongono l'ala anteriore.

Come ben si può notare, infatti, tanto alla paratia laterale dell'ala che sul supporto dell'upper flap fissato al profilo principale sono stati applicati degli adesivi quadrettati molto utili a definire la portata dei singoli movimenti.

Si tratta di test che sono finalizzati in previsione della macchina 2017 il cui progetto è seguito dall'ingegner Simone Resta che resta il capo progetto anche dopo il cambio al vertice nella direzione tecnica con l'avvicendamento di James Allison con Mattia Binotto...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Germania
Sub-evento Giorgio Piola, analisi tecnica
Circuito Hockenheim
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola