Formula 1
30 apr
-
03 mag
Canceled
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
11 giu
-
14 giu
Postponed
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
103 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
145 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
159 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
173 giorni

Ferrari: spunta il nome di Maurizio Arrivabene tra i possibili sostituti di Marotta alla Juventus

condivisioni
commenti
Ferrari: spunta il nome di Maurizio Arrivabene tra i possibili sostituti di Marotta alla Juventus
Di:
1 ott 2018, 16:16

Dopo l'annuncio dell'uscita del direttore generale bianconero, visto il suo legame con il presidente Andrea Agnelli, ha iniziato a circolare l'ipotesi di un ruolo importante a Torino per l'attuale team principal della Ferrari. Saranno solo gossip o si prepare un ribaltone anche a Maranello?

E se il futuro di Maurizio Arrivabene non fosse più rosso, ma a tinte bianconere? Nelle ultime ora ha infatti preso piede la voce secondo cui potrebbe essere proprio il team principal della Ferrari a prendere il posto di direttore generale della Juventus, che tra breve sarà lasciato da Beppe Marotta.

L'addio del direttore generale è stato annunciato sabato, dopo la vittoria della Juventus sul Napoli, con Marotta che ha spiegato che si è trattato di una scelta della società, lasciando intendere che alla base ci sarebbero state delle vedute incompatibili con quelle del presidente Andrea Agnelli.

Per questo uno dei nomi che ha preso immediatamente quota è stato quello di Arrivabene, da sempre invece figura molto vicina ad Agnelli. Non a caso, il nome di quello dell'uomo a capo del muretto del Cavallino è tra quelli che la Exor, la holding che gestisce le società della famiglia Agnelli, ha depositato nell'elenco dei candidati al nuovo Consiglio d'Amministrazione della società bianconera, del quale fa comunque già parte dal 2012.

Questa mattina Agnelli ha detto che l'idea sarebbe quella di dare maggior poter a Pavel Nedved e a Fabio Paratici, uno dei principali artefici del colpo Cristiano Ronaldo, per andare a coprire il vuoto lasciato da Marotta. La candidatura di Arrivabene però non sembra da sottovalutare.

Anche se, dopo la prematura scomparsa del presidente Sergio Marchionne, resta da capire come si potrebbe ammortizzare a Maranello un secondo ribaltone nell'arco di così pochi mesi...

Prossimo Articolo
Pirelli, Isola: "A Suzuka potremmo vedere livelli di usura e degrado più elevati del solito"

Articolo precedente

Pirelli, Isola: "A Suzuka potremmo vedere livelli di usura e degrado più elevati del solito"

Prossimo Articolo

Gli ordini di scuderia fanno parte del gioco in una stagione tirata. E 7 punti oggi possono fare tanta differenza...

Gli ordini di scuderia fanno parte del gioco in una stagione tirata. E 7 punti oggi possono fare tanta differenza...
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Team Ferrari Acquista adesso
Autore Redazione Motorsport.com