F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: portato un nuovo telaio nudo in verifica

La squadra del Cavallino ha punzonato un'altra scocca di scorta in Cina: dovrebbe trattarsi del quarto telaio che il team di Maranello ha allestito della SF16-H.

La Ferrari oggi ha portato in verifica nel garage della FIA a Shanghai un nuovo telaio della SF16-H. Ricordiamo che le squadre non possono disporre di un “muletto” come accadeva anni fa, vale a dire una macchina di scorta completa che era nel box a disposizione per qualsiasi dei due piloti che avesse avuto un problema sulla monoposto da gara.

Nella logica della riduzione dei costi condivisa fra i team e la Federazione Internazionale, si è deciso a partire dal 2008 di vietare il “muletto”, concedendo la disponibilità di un telaio nudo da tenere nel bilico qualora ce ne fosse il bisogno. La monoposto andrebbe completamente allestita, cercando di recuperare tutte le parti utilizzabili della macchina che è inutilizzabile.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP della Cina
Circuito Shanghai International Circuit
Team Ferrari
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola