Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
87 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP del Vietnam
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
122 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
136 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
143 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
178 giorni
G
GP di Francia
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
192 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
199 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
255 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
276 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
283 giorni
G
GP del Giappone
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
297 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
311 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
318 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
332 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
346 giorni

Ferrari: motore 3 a Spa con una ventina di cavalli in più

condivisioni
commenti
Ferrari: motore 3 a Spa con una ventina di cavalli in più
Di:
10 ago 2019, 09:15

La delibera della terza evoluzione della power unit di Maranello procede in modo positivo: la squadra del Cavallino la farà debuttare al rientro dalle vacanze in Belgio.

La Ferrari sta deliberando il motore 3 al banco prova: si tratta della power unit che dovrà fare il suo debutto in pista sulla SF90 nelle prove libere del GP del Belgio.

La squadra di Maranello gioca tutte le sue carte nella doppia trasferta che seguirà la sosta per le vacanze estive, dove la Rossa dovrebbe sfruttare al meglio le sue caratteristiche tecniche votate alla grande efficienza aerodinamica che consente alte velocità massime sui lunghi rettilinei nei boschi delle Ardenne.

Nel Reparto Corse sono pronti a sfornate un motore frutto di un lungo lavoro svolto dai tecnici guidati da Corrado Iotti e dalla nuova organizzazione che al reparto è stata data da Enrico Gualtieri, l’ingegnere che sta rivedendo i processi perché certe rotture, come quelle nelle qualifiche di Hockenheim, non si possano più ripetere.

Stando alle indiscrezioni il terzo motore concesso nell’evoluzione della stagione 2019 dalla FIA per la disputa dei 21 GP senza penalità dovrebbe garantire un importante salto di qualità prestazionale che non si unirà solo a una benzina specifica che è stata messa a punto dalla Shell.

La power unit del Cavallino dovrebbe portare in pista una ventina di cavalli in più frutto di una più spinta gestione della combustione potendo sfruttare meglio i pistoni in materiale bi-metallico che consentono di incrementare la pressione in camera.

Prossimo Articolo
Alonso si chiama fuori da chi lo tira per la... giacchetta

Articolo precedente

Alonso si chiama fuori da chi lo tira per la... giacchetta

Prossimo Articolo

Mercedes: chi davvero non vuole il rinnovo di Bottas?

Mercedes: chi davvero non vuole il rinnovo di Bottas?
Carica commenti