Formula 1
19 set
-
22 set
Evento concluso
26 set
-
29 set
Evento concluso
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in
20 Ore
:
48 Minuti
:
21 Secondi

Ferrari: motore 3 a Spa con una ventina di cavalli in più

condivisioni
commenti
Ferrari: motore 3 a Spa con una ventina di cavalli in più
Di:
10 ago 2019, 09:15

La delibera della terza evoluzione della power unit di Maranello procede in modo positivo: la squadra del Cavallino la farà debuttare al rientro dalle vacanze in Belgio.

La Ferrari sta deliberando il motore 3 al banco prova: si tratta della power unit che dovrà fare il suo debutto in pista sulla SF90 nelle prove libere del GP del Belgio.

La squadra di Maranello gioca tutte le sue carte nella doppia trasferta che seguirà la sosta per le vacanze estive, dove la Rossa dovrebbe sfruttare al meglio le sue caratteristiche tecniche votate alla grande efficienza aerodinamica che consente alte velocità massime sui lunghi rettilinei nei boschi delle Ardenne.

Nel Reparto Corse sono pronti a sfornate un motore frutto di un lungo lavoro svolto dai tecnici guidati da Corrado Iotti e dalla nuova organizzazione che al reparto è stata data da Enrico Gualtieri, l’ingegnere che sta rivedendo i processi perché certe rotture, come quelle nelle qualifiche di Hockenheim, non si possano più ripetere.

Stando alle indiscrezioni il terzo motore concesso nell’evoluzione della stagione 2019 dalla FIA per la disputa dei 21 GP senza penalità dovrebbe garantire un importante salto di qualità prestazionale che non si unirà solo a una benzina specifica che è stata messa a punto dalla Shell.

La power unit del Cavallino dovrebbe portare in pista una ventina di cavalli in più frutto di una più spinta gestione della combustione potendo sfruttare meglio i pistoni in materiale bi-metallico che consentono di incrementare la pressione in camera.

Prossimo Articolo
Alonso si chiama fuori da chi lo tira per la... giacchetta

Articolo precedente

Alonso si chiama fuori da chi lo tira per la... giacchetta

Prossimo Articolo

Mercedes: chi davvero non vuole il rinnovo di Bottas?

Mercedes: chi davvero non vuole il rinnovo di Bottas?
Carica commenti