Ferrari: Leclerc gira al Mugello con la SF71H nel pomeriggio

Vettel ha lasciato il sedile della SF71H a Leclerc dopo aver girato al Mugello per tutta la mattinata. Il team prova le procedure anti COVID-19 in vista dell'inizio del Mondiale.

Ferrari: Leclerc gira al Mugello con la SF71H nel pomeriggio

Terminata la sessione mattutina al volante della Ferrari SF71H, monoposto del 2018, questo pomeriggio sulla Rossa di 2 stagioni or sono c'è Charles Leclerc, intento a macinare chilometri sul tracciato toscano del Mugello.

Vettel ha ripreso contatto con una monoposto dopo tre mesi, ossia dall'ultima volta che ha provato la SF1000 nei test invernali di Barcellona. Per Vettel è stata la prima volta al volante di una monoposto del Cavallino Rampante dopo la rottura ufficializzata nel mese di maggio.

Sebbene le parti si lasceranno a fine 2020, l'ambiente di lavoro è stato piuttosto rilassato. Buon segno per il team di Maranello, considerando che il Mondiale 2020 è ancora tutto da fare e, dunque, una storia tutta da scrivere su una pagina interamente bianca.

Leggi anche:

La SF71H è entrata in pista per la prima volta alle 9:30 di questa mattina con Vettel. Una volta terminato il turno del tedesco, la SF71H è stata oggetto delle "cure" di Charles Leclerc.

Il team si sta focalizzando sulle procedure di sicurezza anti COVID-19 che dovranno mantenere nel Mondiale di F1 che scatterà a inizio luglio al Red Bull Ring. Per i piloti, invece, l'occasione di togliersi di dosso la naturale ruggine accumulata nel corso del periodi di inattività.

Ricordiamo che per Leclerc questa non è la prima presa di contatto con una monoposto di Formula 1. Pochi giorni fa, infatti, ha condotto la SF1000 per le strade di Maranello, portandola dalla sede di Va Abetone Inferiore sino a via Gilles Villeneuve, quella d'ingresso del circuito di Fiorano Modenese di proprietà della Ferrari.

Oggi, inoltre, sulla SF71H ha fatto il suo esordio l'hashtag #WeRaceasOne, una campagna promossa dalla FIA. Questo hashtag è ben visibile sui bracci anteriori delle sospensioni della Rossa ora nelle mani di Leclerc.

condivisioni
commenti
Ferrari: Vettel gira sulla SF71H al Mugello da "separato in casa"
Articolo precedente

Ferrari: Vettel gira sulla SF71H al Mugello da "separato in casa"

Prossimo Articolo

Ferrari: c'era Binotto al Mugello a seguire il test dei piloti

Ferrari: c'era Binotto al Mugello a seguire il test dei piloti
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura” Prime

Video | Ceccarelli: “I piloti a Jeddah non avevano alcuna paura”

Insieme a Franco Nugnes ed al dottor Riccardo Ceccarelli andiamo ad analizzare quanto successo in occasione dell'ultimo GP di Formula 1 a Jeddah, dove i piloti si sono dimostrati più forti della paura

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi Prime

Video F1 | Lewis e Max mostrano i limiti di Masi

Michael Masi è ancora una volta protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il Direttore Gara della F1 ha mostrato tutti i propri evidenti limiti nela conduzione di un infuocato GP dell'Arabia Saudita, con Hamilton e Verstappen che certamente non gli hanno reso la vita facile, ma che hanno cotribuito a mettere in mostra tutte le problematiche di un arbitro che pare sempre più inadeguato al ruolo che ricopre

Formula 1
7 dic 2021
Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato" Prime

Pagelle F1 | Minardi: "Bocciato Masi che ormai è delegittimato"

Nella domenica saudita a far discutere, ancora una volta, è Michael Masi. Un atteggiamento discutibile e che mette in evidenza la difficoltà nel gestire il dentro e il fuori la pista di un mondiale che si deciderà ad Abu Dhabi. Ecco l'analisi di Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi, in questo nuovo video di Motorsport.com.

Formula 1
6 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Hamilton bravo ad evitare le malizie di Max"

Max Verstappen e Lewis Hamilton hanno offerto uno spettacolo al limite della sportività. L'inglese, tuttavia, è stato più accorto e scaltro dell'olandese, che in un'altra epoca della F1 avrebbe rischiato grosso una volta raggiunto il parco chiuso

Formula 1
6 dic 2021
Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione Prime

Come reagiscono i team di Formula 1 a situazioni di pressione

OPINIONE: La pressione è tutta su Red Bull e Mercedes mentre la stagione 2021 di Formula 1 si prepara alla sua doppietta finale. Il consulente tecnico di Motorsport.com ed ex ingegnere McLaren F1 Tim Wright spiega come le rispettive squadre affronteranno quello che sarà un fattore cruciale nell'esito del campionato piloti e costruttori.

Formula 1
5 dic 2021
F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori Prime

F1 | I benefici potenziali di perdere il titolo Costruttori

Vincere il titolo Costruttori comporta un vantaggio da un punto di vista economico, ma con le nuove regole introdotte dalla F1 i team meglio piazzati devono scontare limitazioni in galleria del vento e al CFD.

Formula 1
5 dic 2021
Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto? Prime

Video F1 | Piola: Perché il super-motore Mercedes non si è visto?

Lewis Hamilton e Valtteri Bottas monopolizzano la prima fila del Gran Premio dell'Arabia Saudita di Formula 1. Il tanto decantato super motore Mercedes, tuttavia, non ha consentito ai due il boost sperato, con Max Verstappen che sarebbe stato in pole senza l'errore nel suo ultimo crono

Formula 1
4 dic 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Verstappen ingordo, gettati oltre 4 decimi"

Max Verstappen getta alle ortiche una pole position che sembrava scritta nelle stelle. L'olandese, per troppa cronica ingordigia, non si è voluto accontentare preferendo strafare nel suo ultimo tentativo cronometrato. Risultato? RB16B a muro e terza posizione sulla griglia. Cambio permettendo...

Formula 1
4 dic 2021