Ferrari: Leclerc e Vettel sperano nel nuovo pacchetto di novità

La Ferrari arriva al GP d'Italia, quello di casa, consapevole di non essere in grado di lottare per la vittoria. I piloti, però, sperano di poter trarre vantaggio dal nuovo pacchetto aerodinamico realizzato appositamente per la pista brianzola.

Ferrari: Leclerc e Vettel sperano nel nuovo pacchetto di novità

Inutile nascondersi, per la Ferrari il Gran Premio d'Italia non rappresenterà - come spesso avviene - uno dei momenti più emozionanti della stagione di Formula 1, bensì uno dei più complicati a causa dei problemi palesati dalle SF1000 nei gran premi scorsi, in particolare a Spa-Francorchamps.

A rappresentare un ulteriore fardello - o, forse, date le circostanze, sollievo - ecco la mancanza di spettatori all'Autodromo Internazionale di Monza, che renderà l'atmosfera a dir poco irreale. Alla Ferrari, insomma, mancherà quel qualcosa in più dato dal solito, immancabile tifo.

Per questo motivo i piloti della Rossa, Sebastian Vettel e Charles Leclerc, dovranno affidarsi al nuovo pacchetto aerodinamico che la Ferrari ha approntato proprio per la prima delle gare di casa. Una serie di novità per una delle piste a minor carico aerodinamico dell'intero Mondiale, ossia i tipi di pista dove le Ferrari hanno mostrato sino a ora di soffrire maggiormente.

“Monza è una delle piste più famose del mondo del motorsport. In questa stagione sarà molto particolare gareggiare all’Autodromo Nazionale: non avremo i tifosi e quindi l’atmosfera sarà surreale, inoltre arriviamo a Monza consapevoli che sarà difficile essere tra i front runner del weekend", ha ammesso Sebastian Vettel.

"Lo scorso anno qui fu tutt’altro che semplice per me e sappiamo bene che lo sarà anche questa volta. Avremo un pacchetto aerodinamico dedicato che speriamo ci possa aiutare ad avere una SF1000 più competitiva. Detto questo, l’obiettivo del fine settimana non cambia: massimizzare la prestazione e portare a casa quanti più punti possibile”.

Per Charles Leclerc tornare a Monza significa ricordare uno dei momenti più belli della sua vita, forse però con la consapevolezza - e l'inevitabile tristezza - nell'essere conscio di non poter riprovare quelle sensazioni in questa stagione, rivoluzioni permettendo.

“Lo scorso anno ho vissuto qui l’emozione più forte della mia vita agonistica passando per primo sotto la bandiera a scacchi. Purtroppo questa volta le tribune saranno vuote dal momento che i tifosi, che un anno fa seppero rendere indimenticabile la cerimonia del podio, non potranno avere accesso all’autodromo".

"Siamo consapevoli di non avere lo stesso livello di competitività del 2019 e per questo già sappiamo che non sarà un fine settimana facile. Non per questo però arriviamo demotivati all’appuntamento. Metteremo insieme gli sforzi di tutti per portare a casa il miglior risultato possibile”.

condivisioni
commenti
F1: da Monza consentita la modalità sorpasso. Ecco come funziona
Articolo precedente

F1: da Monza consentita la modalità sorpasso. Ecco come funziona

Prossimo Articolo

Hamilton a nudo sui social: "Ci sono 2 Lewis. Ve li racconto"

Hamilton a nudo sui social: "Ci sono 2 Lewis. Ve li racconto"
Carica commenti
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021