F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: l’ala anteriore senza upper flap simula le regole 2019

condivisioni
commenti
Ferrari: l’ala anteriore senza upper flap simula le regole 2019
Di: Giorgi Piola
22 nov 2018, 10:42

La squadra del Cavallino non ha portato ad Abu Dhabi novità tecniche significative per l’ultimo GP, preferendo fare degli esperimenti che saranno utili nell’adozione delle nuove regole aerodinamiche 2019. Vediamo come…

La Ferrari ha in programma di fare degli esperimenti in vista del 2019: nella prima sessione di prove libere la SF71H dovrebbe girare con un’ala anteriore che è stata tenuta nascosta all’interno del box del Cavallino.

L’ala anteriore è una configurazione del tutto priva degli upper flap e delle bandelle all’esterno della paratia laterale utile a simulare quello che sarà il comportamento dell’alla anteriore 2019 che sarà semplificata nel tentativo cercato da FIA e FOM di ridurre la perdita di carico della monoposto che segue in scia, in modo da auspicare maggiori sorpassi.

La Williams aveva portato un’ala 2019 sperimentale nei test estivi all’Hungaroring e ora la Ferrari vuole raccogliere dei dati in pista utili allo sviluppo della monoposto che sta nascendo a Maranello con il numero di progetto 670. Va detto che questa soluzione, se sarà utilizzata nel week end di Abu Dhabi potrà essere montata sulla Rossa anche nei test di delibera delle gomme Pirelli 2019 in programma martedì e mercoledì della prossima settimana.

Prossimo Articolo
Cerchi Mercedes: le ultime novità sui fori che tanto fanno discutere

Articolo precedente

Cerchi Mercedes: le ultime novità sui fori che tanto fanno discutere

Prossimo Articolo

Ferrari: ala anteriore e fondo gli esperimenti aerodinamici in chiave 2019

Ferrari: ala anteriore e fondo gli esperimenti aerodinamici in chiave 2019
Carica commenti