F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: la paratia laterale dell'ala anteriore ora è scavata

Sulla SF16-H gli aggiornamenti riguardano diverse parti della Rossa: nell'ala anteriore è stata aperta la paratia laterale che favorisce il passaggio del flusso che deve aggirare la ruota anteriore per migliorare l'efficienza aerodinamica.

La Ferrari ha lavorato in ogni parte della monoposto portando piccoli aggiornamenti aerodinamici sulla SF16-H: l'ala anteriore, infatti, è stata rivista nella paratia laterale che è stata aperta nella parte in basso che è in prossimità della bavetta arcuata che si era già vista in Austria.

Se osservate l'immagine che pubblichiamo potete notare che la striscia rossa del tricolore ci si trova alla base della paratia lascia il posto all'ampia apertura che si associa alla coda della bandella che è svergolata verso la parte esterna.

L'intenzione è di aumentare il flusso che aggira la ruota anteriore, riducendo quindi il bloccaggio aerodinamico che viene causato dalla superficie della gomma, migliorando, quindi, l'efficienza con una riduzione della resistenza all'avanzamento. Non è cambiata, invece, l'arricciatura sul profilo principale dell'ala anteriore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Gran Bretagna
Sub-evento Giorgio Piola, analisi tecnica
Circuito Silverstone
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola