F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: il cambio di scorta con la sospensione posteriore già assemblata

condivisioni
commenti
Ferrari: il cambio di scorta con la sospensione posteriore già assemblata
Di: Giorgio Piola
20 giu 2018, 14:23

La squadra del Cavallino porta la sospensione con il bracket alto: funzionerà con le gomme Pirelli ribassate di 0,4 mm, visto che in Spagna la SF71H aveva faticato molto con questa combinazione.

Ecco i meccanici della Ferrari che scaricano nel paddock del Paul Ricard il cambio di scorta che, come possiamo vedere dalla foto, è già assemblato con la sospensione posteriore completa. In questo caso è possibile osservare il bracket che caratterizza la nuova sospensione introdotta in occasione del GP di Spagna.

La squadra del Cavallino arriva in Francia con alcune soluzioni pensate dagli aerodinamici per questa pista da medio-alto carico dove si rivedranno le gomme Pirelli ribassate di 0,4 mm che tante polemiche avevano scatenato a Barcellona: sarà interessante scoprire se c'è una incompatibilità con le SF71H o, più semplicemente, come è sembrato nei test successvi al GP iberico, i tecnici della Rossa non avevano trovato la giusta messa a punto

Prossimo articolo Formula 1
La Leyton House e la vittoria sfiorata al Paul Ricard: Ivan Capelli racconta i retroscena di quell'impresa

Previous article

La Leyton House e la vittoria sfiorata al Paul Ricard: Ivan Capelli racconta i retroscena di quell'impresa

Next article

GP di Francia: saranno 2 le zone del Paul Ricard in cui i piloti potranno usare il DRS

GP di Francia: saranno 2 le zone del Paul Ricard in cui i piloti potranno usare il DRS