F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: i dischi Brembo anteriori con 1.500 fori di raffeddamento!

condivisioni
commenti
Ferrari: i dischi Brembo anteriori con 1.500 fori di raffeddamento!
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
22 mar 2018, 15:05

La squadra del Cavallino ha sviluppato un impianto frenante che cerca di sfruttare l'accresciuta coppia frenante: il disco in carbonio da 32 mm di spessore che dispone di 100 fori di ventilazione in più rispetto allo scorso anno.

L’introduzione della mescola Hypersoft da parte della Pirelli comporta un miglioramento del grip delle monoposto e un conseguente aumento della coppia frenante che si traduce anche in un incremento delle temperature dei dischi in carbonio e delle pinze.

Per ovviare a questo problema, la Ferrari ha chiesto alla Brembo di aumentare la ventilazione dei
dischi: nell'immagine si osserva il disco anteriore dello spessore di 32 mm che dispone di sei fori di raffreddamento per fila, sommando qualcosa  come quasi 1.500 fori di ventilazione nelle versioni più estreme, vale a dire un centinaio in più di quelli che si erano visti nel 2017.

La Ferrari potrà contare su tre diverse opzioni ne l corso della stagione:  aseconda delle temperat ure previste durante un GP e della specifica strategia di gara, ciascun pilota potrà optare fra 3 diverse soluzioni di dischi Brembo:all’incirca con 900 fori, 1.200 fori o 1.500 fori.

Una particolare cura è stata riservata alle pinze che sono state miniaturizzate per ridurre il peso, in modo
da compensare l'aggiunta dell'Halo, la nuova protezione della testa che ha reso tutte le monoposto più pesanti.

Nell'immagine si può notare la specifica presa d'aria che è stata pensata specificatamente per raffreddare la pinza che può raggiungere una temperatura di 200 gradi. Quest'anno la Ferrari ha ridotto la presa dei freni semi-sferica, perché ha aperto delle feritoie fra la palpebra in carbonio e la gomma, incrementando l'efficienza aerodinamica. 

Prossimo articolo Formula 1
McLaren: i cinematismi della sospensione restano nella scocca

Previous article

McLaren: i cinematismi della sospensione restano nella scocca

Next article

Ferrari: si estrae più aria calda dallo sfogo delle fiancate

Ferrari: si estrae più aria calda dallo sfogo delle fiancate

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Australia
Sotto-evento Giovedì
Location Melbourne Grand Prix Circuit
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Analisi