F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: ha un flap in più la nuova ala anteriore della SF16-H

Sulla SF16-H a Sochi viene montata una nuova ala anteriore da maggiore carico aerodinamico: la principale novità riguarda i flap supplementari che adesso sono diventati tre anziché due, aggiungendo un soffiaggio.

La Ferrari ha portato un'ala anteriore nuova a Sochi confermando l'anticipazione di Motorsport.com. La squadra del Cavallino ha mostrato la prima novità che sarà montata sulla SF16-H nelle prove libere del Gp di Russia.

I tecnici hanno lavorato sodo in galleria del vento: la cosa più visibile nel paddock di Sochi  è l'aggiunta di un terzo profilo aggiuntivo alla ricerca del massimo carico aerodinamico, mentre a Shanghai ce n'erano solo due, con l'ultimo che aveva un bordo d'uscita concavo, mentre adesso è rettilineo. 

I due flap superiori assicurano un soffiaggio in più: i due profili risultano meno tondeggiati nel lato più interno e sono uniti da una piccola paratia.

Ferrari SF16-H, la nuova ala anteriore
Ferrari SF16-H, la nuova ala anteriore caratterizzata da tre flap supplementari anziché due

Photo by: Giorgio Piola

Le modifiche hanno riguardato anche il profilo principale che mantiene uno slot. La parte superiore ha un andamento più curvilineo (lo si nota per l'aumentata incidenza in prossimità della scritta Power) e più in generale l'intera ala offre una maggiore resistenza all'avanzamento per garantire alle gomme Pirelli la necessaria trazione su un tracciato semi-permanente che richiede un alto carico aerodinamico.

Ferrari SF16-H, la vecchia ala anteriore
Ferrari SF16-H, la vecchia ala anteriore nei box di Sochi

Photo by: Giorgio Piola

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP di Russia
Sub-evento Giovedì
Circuito Sochi Autodrom
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola