Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Gara in
15 Ore
:
21 Minuti
:
07 Secondi
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
110 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
124 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
138 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: ecco la nuova ala anteriore sulla SF71H che è basata anche su vecchie soluzioni

condivisioni
commenti
Ferrari: ecco la nuova ala anteriore sulla SF71H che è basata anche su vecchie soluzioni
Di:
22 giu 2018, 13:13

La squadra del Cavallino per l'ostica pista del Paul Ricard ha proposto un'ala anteriore che è un mix di soluzioni già viste in passato che sono state abbinate a parti totalmente nuove.

La Ferrari per il Paul Ricard ha proposto un'ala anteriore che riprende alcune vecchie soluzioni nella parte centrale (quella verniciata di rosso) e le combina con nuove partii visibili nella parte più esterna: tanto per cominciare il flap ancorato all'interno della paratia laterale adesso non è più rettangolare e con un soffiaggio, ma ha la forma triangolare e rende più visibili i flap aggiuntivi che sono di nuovo disegno.

In particolare l'ultimo profilo che evidenzia la presenza di una nervatura di carbonio che assolve alla funzione di un nolder, mostra come la parte rimasta in carbonio si raccordi in modo più curvilineo con la parte già nota. Il tentativo è di aumentare l'effeetto out-wash, vale a dire portare più flusso verso l'esterno della ruota anteriore onde ridurre l'effetto delle turbolenze che da essa sono generate.

Tanto Vettel che Raikkonen sono passati a questa soluzione nel corso del primo turno di prove libere, dopo che avevano cominciato a girare con la versione vista in Canada, sotto.

Ferrari SF71H, dettaglio dell'ala anteriore

Ferrari SF71H, dettaglio dell'ala anteriore

Photo by: Giorgio Piola

 

Prossimo Articolo
Paul Ricard, Libere 1: Hamilton detta il passo, Ferrari in difficoltà

Articolo precedente

Paul Ricard, Libere 1: Hamilton detta il passo, Ferrari in difficoltà

Prossimo Articolo

Alfa Romeo-Sauber: Ericsson non girerà nelle Libere 2. Troppi i danni sulla C37 andata in fiamme

Alfa Romeo-Sauber: Ericsson non girerà nelle Libere 2. Troppi i danni sulla C37 andata in fiamme
Carica commenti