F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: ecco il soffiaggio sul fondo che è rimasto nascosto sulla SF70H

Nel pacchetto aerodinamico che era stato valutato nei test dell'Hungaroring, la Ferrari aveva introdotto sul fondo un rinforzo nel pavimento che ha assunto anche una funzione aerodinamica indirizzando i flussi verso il buco del deviatore di flusso.

Il pacchetto aerodinamico che la Ferrari ha sperimentato nei test dell'Hungaroring e che è stato introdotto domenica scorsa a Spa continua a offrire delle piccole, ma sostanziali, novità che finora erano rimaste nascoste.

Nell'immagine in alto è possibile osservare il soffiaggio che c'è sul fondo della SF70H (è indicato dalla freccia nera): si tratta di un rinforzo nella parte anteriore che assume anche una funzione aerodinamica. Quello che dovrebbe essere solo un supporto, in realtà permette di orientare una parte del flusso verso il... buco che caratterizza il deviatore di flusso verticale montato ai lati delle bocche dei radiatori.

Si tratta di un particolare che è difficile cogliere dal basso ma che è facile notare dall'alto: la Rossa è una macchina che ha funzionato dalla nascita (l'aveva portata al debutto Kimi Raikkonen a Fiorano nel giorno della presentazione via web), ma che ha subito continui aggiornamenti che hanno sempre dato il loro frutto, rivaleggiando con la Mercedes W08.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP d'Italia
Sub-evento Venerdì, prove libere 1
Circuito Monza
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola