Ferrari: ecco il debutto di Charles Leclerc sulla F14-T

Charles Leclerc ha effettuato ieri il suo debutto su una F.1 a Fiorano guidando la stessa F14-T che nei giorni scorsi aveva usato Fuoco. Il monegasco, ultimo acquisto della FDA, potrebbe guidare la Haas nelle prove libere a fine stagione.

È una settimana intensa quella che sta vivendo Charles Leclerc. Il diciottenne pilota monegasco della Ferrari Driver Academy ha svolto ieri sul circuito di Fiorano il suo primo test al volante di una monoposto di Formula 1.

Leclerc è sceso in pista con la Ferrari F14-T del 2014, la prima generazione di vetture equipaggiate con power unit ibride. L’ultimo acquisto dell’Academy di Maranello (il primo dell’era Maurizio Arrivabene) ha completato il lavoro programmato senza errori, mostrando un grande entusiasmo e confermando un buon approccio alla sua prima esperienza di Formula 1.

Si può dire debutto bagnato, debutto fortunato visto che Charles i primi giri con una Formula 1 li ha percorsi con le gomme Pirelli wet perché la pista era ancora bagnata. Solo in seguito è passato alle slick, visto che gli pneumatici da esibizione non prevedono le intermedie.

“Una sensazione incredibile – ha commentato Leclerc – per la prima volta ho guidato una Formula 1 e l’ho fatto con una Ferrari. Non posso che ringraziare per questa opportunità che ha avverato un sogno”.

Terminate le prove Leclerc è tornato in modalità… GP3. A partire da venerdì sarà in pista sul circuito di Barcellona per l’esordio nella categoria cadetta con il team ART.

Nell’impegnativa stagione 2016 di Charles dovrebbe esserci anche un programma nell’ambito del team Haas F1. Si parla di una possibile presenza in un paio di FP1 con la squadra statunitense nella fase finale del Mondiale.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Leclerc Test Ferrari
Sub-evento Test
Circuito Fiorano Modenese
Piloti Charles Leclerc
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie