F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: è sparito il flap vietato come (inutile) supporto degli specchietti

condivisioni
commenti
Ferrari: è sparito il flap vietato come (inutile) supporto degli specchietti
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola , Technical Editor
23 mag 2018, 11:24

Il team del Cavallino non ha rinunciato ad ancorare i retrovisori all'Halo, ma è scomparsa la panna superiore che la FIA ha ritenuto illegale dopo il debutto nel GP di Spagna. La SF71H è l'unica monoposto che adotta questa soluzione.

La Ferrari ha modificato gli attacchi degli specchietti all'Halo: nei box del GP di Monaco si è vista una soluzione che semplicemente è stata privata del flap superiore che, a detta degli uomini del Cavallino, serviva a evitare le vibrazioni che avrebbero limitato la visibilità ai piloti.

I tecnici della FIA, invece, hanno ritenuto che il profilo che sovrastava il supporto dei retrovisori usati nel GP di Spagna avevano una funzione aerodinamica per cui sono stati giudicati illegali e i tecnici di Mattia Binotto sono stati costretti a rivedere il concetto.

A giudicare dalla nuova realizzazione viene il sospetto che la Federazione avesse ragione per cui è intervenuta per evitare che potessero in seguito nascere delle esasperazioni sul tema. Va detto che fra le dieci squadre di F1 la Ferrari è l'unica che ha continuato a lavorare sull'attacco del retrovisore all'Halo, mentre tutti gli altri sono rimasti fedeli alle soluzioni tradizionali.

I piloti della Ferrari, invece, avevano apprezzato non solo la migliore visibilità posteriore, ma anche quella anteriore è migliorata perchè Vettel e Raikkonen riescono a tenere meglio d'occhio le gomme anteriori e il loro eventuale consumo.

 

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Monaco
Sotto-evento Mercoledì
Location Montecarlo
Piloti Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel
Team Ferrari
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Analisi