F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: due soluzioni di ala anteriore per la SF16-H

La Ferrari ha riproposto una soluzione già vista in Malesia con uno slot aggiuntivo nel marciapiede che collega il ricciolo del mainplane alla paratia laterale, ma alla fine è stata preferita la nuova versione senza soffiaggio.

La Ferrari in Giappone ha provato due soluzioni di ala anteriore sulla SF16-H. La squadra del Cavallino, infatti, ha portato a Suzuka la configurazione che si era vista brevemente vista in Malesia nel primo turno di prove libere ed è stata messa a confronto con quella più tradizionale.

Oltre alla seghettatura fra gli ultimi due flap che è stata ripresa dall'ala di Singapore, nel profilo principale di Sepang si poteva osservare uno slot in più all'esterno del tunnel (indicato in giallo), nel marciapiede che lo separa dalla paratia laterale.

Sul lato destro, invece, si può osservare la nuova versione vista in Giappone che mostra uno slot in meno, limitando il soffiaggio di aria sotto al profilo principale. Nelle libere del pomeriggio le due Ferrari hanno lavorato con quest'ultima configurazione, ma non è detto che venga mantenuta domani mattina nell'ultima sessione di prove libere prima delle qualifiche.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Giappone
Sub-evento Giorgio Piola technical analysis
Circuito Suzuka
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Analisi
Topic F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola