Ferrari: due gettoni per il compressore, il turbo passa gratis!

La Ferrari ha portato un importante aggiornamento sulla power unit 059/5: la squadra del Cavallino ha speso due gettoni per l'aggiornamento del compressore, mentre la modifica al turbo è stata accettata come affidabilità.

La prima notizia arrivata nel paddock di Montreal è quella relativa alle novità alla power unit Ferrari. La FIA ha richiesto due gettoni per le modifiche al gruppo turbocompressore, accettando solo una parte delle motivazioni legate all’affidabilità portate dai tecnici del Cavallino.

A costare due gettoni sono state le modifiche al compressore, mentre la nuova turbina è stata accettata con la clausola legata ai problemi di affidabilità. Ricordiamo che la Ferrari ha accusato la rottura del componente nel Gran Premio d’Australia sulla monoposto di Kimi Raikkonen.

Uno dei temi tecnici del weekend di Montreal sarà quindi il passo avanti che dovrebbe fare la Ferrari sul fronte motoristico. I problemi al gruppo turbocompressore hanno limitato notevolmente l’efficienza della parte ibrida, e il banco prova del circuito Gilles Villeneuve sarà perfetto per valutare la bontà del lavoro svolto a Maranello.

Due gettoni sul gruppo turbocompressore sono stati anche dalla Honda, che come per la Ferrari, punta ad ottimizzare il più possibile il rendimento della MGU-H, storicamente uno dei punti deboli della power unit giapponese.

 

 

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento GP del Canada
Sub-evento GIovedì
Circuito Circuit Gilles-Villeneuve
Piloti Kimi Raikkonen , Sebastian Vettel
Team Ferrari
Articolo di tipo Ultime notizie