Ferrari: anche Sebastian Vettel ha fatto il sedile per la monoposto 2019

condivisioni
commenti
Ferrari: anche Sebastian Vettel ha fatto il sedile per la monoposto 2019
Di:
08 feb 2019, 18:24

Il pilota tedesco è stato oggi a Maranello e si è calato per la prima volta nell'abitacolo della nuova vettura che sarà presentata tra una settimana esatta. Seb ha incontrato anche il team principal Binotto e gli ingegneri, iniziando a pianificare il lavoro in vista dei test di Barcellona.

Sebastian Vettel questa mattina è stato in Gestione Sportiva per effettuare il seat fitting, la prova del sedile, sulla monoposto 2019 della Scuderia Ferrari Mission Winnow. Il pilota tedesco, 13 successi con il team di Maranello, il terzo più vincente con la Ferrari dopo Michael Schumacher e Niki Lauda, è dunque salito per la prima volta sulla vettura con la quale affronterà il campionato del mondo che inizierà il 17 marzo con il GP d’Australia.

Al pari di Charles Leclerc nella giornata di giovedì, Sebastian ha incontrato il Team Principal e Managing Director, Mattia Binotto, e si è quindi intrattenuto con gli ingegneri iniziando a pianificare i primi passi della nuova stagione che si aprirà con le sessioni di test in programma a Barcellona dal 18 al 21 febbraio e dal 26 febbraio all’1 marzo.

Manca intanto una settimana esatta alla presentazione della nuova vettura della Scuderia Ferrari Mission Winnow. L’evento, in programma a Maranello venerdì 15 alle 10.45, sarà trasmesso per intero in diretta streaming sul sito web della Ferrari, mentre le fasi principali dell’unveiling della monoposto saranno visibili anche sui profili social della Scuderia.

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari

Photo by: Ferrari

Prossimo Articolo
Mercedes: l'ultima anteprima è l'audio del fire-up della power unit

Articolo precedente

Mercedes: l'ultima anteprima è l'audio del fire-up della power unit

Prossimo Articolo

L'indagine australiana sulla campagna Mission Winnow non preoccupa Philip Morris

L'indagine australiana sulla campagna Mission Winnow non preoccupa Philip Morris
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie