F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: adesso la pinna del cofano motore è più corta

condivisioni
commenti
Ferrari: adesso la pinna del cofano motore è più corta
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
09 mag 2019, 12:07

La Scuderia propone a Barcellona una cover engine che spiove di più e che riduce ulteriormente la resistenza all'avanzamento per migliorare anche l'efficienza aerodinamica dell'ala posteriore.

In attesa di scoprire le nuove ali più cariche della Ferrari, la squadra di Maranello ha mostrato a Barcellona un nuovo cofano motore: è facilmente riconoscibile rispetto a quello di Baku perché la pinna stabilizzatrice non arriva fino alla zona del roll bar, ma è sensibilmente più corta e fa uno scalino rispetto all'engine cover che, invece, spiove prima e quindi veste di più il motore numero due che viene montato in Spagna solo dalla Scuderia e non dai team clienti, Haas e Alfa Romeo.

La Ferrari, infatti, introdurrà un nuovo pacchetto aerodinamico nella gara che apre al Montmelò la stagione europeo del mondiale di Formula 1 associato al motore due.

Gli uomini di Mattia Binotto sono intenzionati a sfidare la Mercedes con novità tecniche a tutto campo: il nuovo cofano motore riduce ulteriormente la resistenza all'avanzamento della Rossa per migliorare anche l'efficienza aerodinamica dell'ala posteriore.

Prossimo Articolo
Ferrari: Haas e Alfa Romeo non cambiano il motore a Barcellona

Articolo precedente

Ferrari: Haas e Alfa Romeo non cambiano il motore a Barcellona

Prossimo Articolo

Formula 1 2019: scopriamo i segreti del Montmelò di Barcellona

Formula 1 2019: scopriamo i segreti del Montmelò di Barcellona
Carica commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie