F2004: la F1 così veloce che mise paura alla Ferrari stessa

Se dovessimo assistere alla nascita di qualcosa destinato a riscrivere i limiti di una disciplina, ce ne renderemmo conto? Questo è quanto successo alla Ferrari nel 2004. Dopo aver vinto il titolo del 2003 di F1 con una monoposto non proprio dominante, a Maranello si rimboccarono le maniche. Il risultato? La F2004, una monoposto talmente veloce da mandare in schock la stessa Ferrari

Ferrari F2004. Per molti, è questa la monoposto migliore della storia della Formula 1. Anche se non la più vincente in termini assoluti - battuta per pochi punti percentuali dalla McLaren MP4/4 di Senna e Prost - questo gioiellino del Cavallino Rampante ha saputo far sognare i tifosi di mezzo mondo come poche altre auto da corsa.

Leggi anche:

Ultima Ferrari da mondiale dell'era Schumacher, regalò al tedesco il Campionato del Mondo 2004 già ad agosto, al GP del Belgio. 

Nata dopo la F2003GA - una monoposto che non aveva dominato come la precedente F2002 - la F2004 stupì fin da subito i tecnici di Maranello. Nel corso di alcuni test di comparazione con la monoposto del 2003, la F2004 risultà essere di due secondi più veloce.

Immediatamente avviate le approfondite indagini interne, ci si rese conto che l'auto era veramente fenomenale sotto ogni punto di vista.

Complice anche una concorrenza non all'altezza della precedente stagione, Ferrari dominò apertamente il 2004, vincendo 15 gare su 18 e conquistando ben otto doppiette. Numeri da capogiro.

Michael Schumacher, Ferrari F2004, leads Kimi Raikkonen, McLaren Mercedes MP4/19B
Michael Schumacher, Ferrari F2004, leads Kimi Raikkonen, McLaren Mercedes MP4/19B
1/32

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004 e Rubens Barrichello, Ferrari F2004 , al bloccaggio alla partenza della gara
Michael Schumacher, Ferrari F2004 e Rubens Barrichello, Ferrari F2004 , al bloccaggio alla partenza della gara
2/32

Foto di: Sutton Motorsport Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004 e Rubens Barrichello, Ferrari F2004, al bloccaggio alla partenza della gara
Michael Schumacher, Ferrari F2004 e Rubens Barrichello, Ferrari F2004, al bloccaggio alla partenza della gara
3/32

Foto di: Sutton Motorsport Images

Michael Schumacher con la nuova Ferrari F2004
Michael Schumacher con la nuova Ferrari F2004
4/32

Foto di: Sutton Motorsport Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004
Michael Schumacher, Ferrari F2004
5/32

Foto di: LAT Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004
Michael Schumacher, Ferrari F2004
6/32

Foto di: Peter Spinney / Motorsport Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004 leads Juan Pablo Montoya, Williams BMW FW26
Michael Schumacher, Ferrari F2004 leads Juan Pablo Montoya, Williams BMW FW26
7/32

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004 leads the start
Michael Schumacher, Ferrari F2004 leads the start
8/32

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Rubens Barrichello, Ferrari F2004
Rubens Barrichello, Ferrari F2004
9/32

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Michael Schumacher, Ferrari F2004
Michael Schumacher, Ferrari F2004
10/32

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Ferrari F2004, ala posteriore
Ferrari F2004, ala posteriore
11/32

Foto di: Giorgio Piola

La Ferrari F2004 alla presentazione di Maranello
La Ferrari F2004 alla presentazione di Maranello
12/32

Foto di: Ferrari Media Center

Ferrari F2004, montante della sospensione anteriore
Ferrari F2004, montante della sospensione anteriore
13/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, piastre terminali dell'ala anteriore a confronto
Ferrari F2004 (655) 2004, piastre terminali dell'ala anteriore a confronto
14/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, panoramica del retrotreno
Ferrari F2004 (655) 2004, panoramica del retrotreno
15/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, vista frontale della piastra terminale dell'ala anteriore
Ferrari F2004 (655) 2004, vista frontale della piastra terminale dell'ala anteriore
16/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, passaggio dell'aria attraverso la ciminiera sulla fiancata laterale
Ferrari F2004 (655) 2004, passaggio dell'aria attraverso la ciminiera sulla fiancata laterale
17/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, bargeboard di Monaco
Ferrari F2004 (655) 2004, bargeboard di Monaco
18/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, vista laterale della piastra terminale dell'ala anteriore
Ferrari F2004 (655) 2004, vista laterale della piastra terminale dell'ala anteriore
19/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, ala anteriore e naso
Ferrari F2004 (655) 2004, ala anteriore e naso
20/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, assemblaggio dell'ala posteriore e della scatola del cambio
Ferrari F2004 (655) 2004, assemblaggio dell'ala posteriore e della scatola del cambio
21/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, volante
Ferrari F2004 (655) 2004, volante
22/32

Foto di: Giorgio Piola

Confronto tra il telaio della Ferrari F2004 (655) 2004 e quello della F2003GA
Confronto tra il telaio della Ferrari F2004 (655) 2004 e quello della F2003GA
23/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, vista anteriore del telaio
Ferrari F2004 (655) 2004, vista anteriore del telaio
24/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, dettaglio del telaio
Ferrari F2004 (655) 2004, dettaglio del telaio
25/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, telaio
Ferrari F2004 (655) 2004, telaio
26/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, bocca
Ferrari F2004 (655) 2004, bocca
27/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, dettaglio del sistema di raffreddamento
Ferrari F2004 (655) 2004, dettaglio del sistema di raffreddamento
28/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, vista dal basso del naso e dell'ala anteriore
Ferrari F2004 (655) 2004, vista dal basso del naso e dell'ala anteriore
29/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, vista dall'alto del cofano motore
Ferrari F2004 (655) 2004, vista dall'alto del cofano motore
30/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, ala posteriore
Ferrari F2004 (655) 2004, ala posteriore
31/32

Foto di: Giorgio Piola

Ferrari F2004 (655) 2004, vista dall'alto
Ferrari F2004 (655) 2004, vista dall'alto
32/32

Foto di: Giorgio Piola

condivisioni
commenti
Alfa Romeo svela la vera storia dello champagne della vittoria di Kubica nel 2008

Articolo precedente

Alfa Romeo svela la vera storia dello champagne della vittoria di Kubica nel 2008

Prossimo Articolo

Binotto è convinto: "La Ferrari tornerà quella dei tempi di Schumacher!"

Binotto è convinto: "La Ferrari tornerà quella dei tempi di Schumacher!"
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021
Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione” Prime

Ceccarelli: “Il risparmio mentale conta nella prestazione”

Torna l'appuntamento del mercoledì mattina firmato Motorsport.com. In questa puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine ci parlano dell'importanza dell'avere una mente allenata, capace di bruciare meno energie possibili al fine di massimizzare il risultato con il minimo sforzo. Situazione utile nella vita di tutti i giorni, ma che in pista può fare la differenza

Formula 1
20 ott 2021
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Formula 1
19 ott 2021
F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Formula 1
19 ott 2021
Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale? Prime

Alfa Romeo: perché Giovinazzi è trattato da vittima sacrificale?

Il pilota italiano in Turchia avrebbe potuto conquistare un punto con la C41, ma la squadra di Hinwil ha trovato da dire perché Antonio non ha rispettato un ordine di scuderia per far passare Raikkonen. Analizziamo cosa è successo a Istanbul e in quali condizioni è chiamato a scendere in pista il pugliese…

Formula 1
18 ott 2021
Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1 Prime

Il pericolo di dare troppo peso ai team radio "clickbait" della F1

Dopo che Lewis Hamilton ha risposto agli articoli che lo etichettavano come "furioso" con la Mercedes per i suoi accesi team radio durante il Gran Premio di Russia, ha fornito un'istantanea di come la Formula 1 trasmettendo solo dei frammenti possa illuminare ma anche far travisare la situazione reale.

Formula 1
16 ott 2021