Verstappen: "Red Bull improvvisamente senza bilanciamento"

L'olandese era il favorito per la conquista della pole, ma l'aumento delle temperature dell'asfalto ed un problema all'ala posteriore ha costretto Verstappen al terzo tempo in qualifica.

Verstappen: "Red Bull improvvisamente senza bilanciamento"

Doveva essere una prima fila monopolizzata dalle Red Bull di Max Verstappen e Sergio Perez, ed invece a scattare dalle prime due posizioni in griglia saranno le Mercedes W12 di Valtteri Bottas e Lewis Hamilton.

Nelle qualifiche del GP del Messico è successo l’inimmaginabile. Le Frecce Nere, apparse in grande difficoltà sino alla terza sessione di libere, sono riuscite a ribaltare i pronostici, mentre le Red Bull hanno sofferto più del previsto.

Senza dubbio l’aumento della temperatura dell’asfalto rispetto al mattino ha messo in crisi il bilanciamento delle RB16B ed a darne conferma è stato proprio Max Verstappen a fine sessione.

L’olandese è apparso deluso dal risultato finale. Il terzo tempo non era certamente quello che si aspettava alla vigilia del turno ed il caos creato da Perez e Tsunoda davanti a lui nell’ultimo tentativo non ha agevolato il suo compito.

“Nel corso delle qualifiche abbiamo perso un po' il bilanciamento. Durante l’ultimo tentativo ero certo che stessi realizzando un bel giro, poi non so cosa sia successo davanti a me. Ho visto due piloti che sono andati fuori pista ed ho alzato il piede per la bandiera gialla compromettendo così il giro”.

Nel team radio mandato in onda impietosamente dalla regia internazionale si è sentito Verstappen dare dell’idiota al pilota finito fuori pista che ha provocato le bandiere gialle costringendolo ad abortire il tentativo.

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B

Photo by: Andy Hone / Motorsport Images

Con ogni probabilità Max non sapeva che era proprio il suo scudiero ad averlo penalizzato involontariamente, ma nonostante l’amarezza per una pole sfumata Verstappen ha cercato di guardare il bicchiere mezzo pieno.

“Anche senza un bilanciamento ottimale la pole era alla nostra portata. Il terzo posto non è fantastico, ma su questo tracciato è sempre meglio partire dalla terza casella che dalla seconda”.

Per la Red Bull ci sono stati due elementi che hanno giocato a sfavore. Oltre all’aumento delle temperature dell’asfalto si è aggiunto anche un problema all’ala posteriore emerso poco prima dell’inizio della sessione che ha costretto i meccanici ad una corsa contro il tempo.

“Abbiamo dovuto lavorare un po' sull’ala posteriore. Prima delle qualifiche tutto era normale, ma non credo che abbiamo faticato per quel problema”.

Nonostante l’amarezza per il terzo riferimento di giornata, Verstappen non demorde e punta con decisione al successo in gara.

“Domani lotteremo certamente contro le Mercedes. Le qualifiche non sono andate come previsto, ma non utilizzeremo questo gomme in gara e c’è ancora tutto in gioco”.  

condivisioni
commenti
F1: clamorosa pole di Bottas in Messico, doppietta Mercedes
Articolo precedente

F1: clamorosa pole di Bottas in Messico, doppietta Mercedes

Prossimo Articolo

Hamilton: "Prima fila tutta Mercedes? Sono scioccato!"

Hamilton: "Prima fila tutta Mercedes? Sono scioccato!"
Carica commenti
Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica" Prime

Video F1 | Piola: "Ecco perché la Williams ha mantenuto la sua identità tecnica"

In attesa delle nuove monoposto, continua l'analisi delle vetture protagoniste della Formula 1 2021. In questo nuovo video di Motorsport.com, la lente d'ingrandimento tecnica di Franco Nugnes e Giorgio Piola è sulla Williams, team che mai come nella passata stagione ha adottato soluzioni inedite...

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero" Prime

Video | Piola: "Alfa Romeo: buona meccanica ma carente in aero"

Alfa Romeo ha investito tutte le proprie risorse in vista della stagione 2022 di Formula 1. Ciononostante, la C41 si è rivelata una monoposto dalla valida base meccanica, come dimostrato tanto da Raikkonen quanto da Giovinazzi, ma carente a livello aerodinamico

Formula 1
16 gen 2022
Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria” Prime

Video | Piola: “L’Alpine ritrovata dopo il reset in galleria”

Torniamo a parlare dei team di Formula 1 partecipanti alla stagione 2021 e di come si sono evoluti nel corso dell'anno appena trascorso. Ora tocca all'Alpine: la scuderia di Enstone è tornata alla vittoria in Ungheria e a podio in Qatar, sapendo correggere il tiro in corso d'opera

Formula 1
14 gen 2022
Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze” Prime

Video F1 | Ceccarelli: “Come vincere le proprie resistenze”

In compagnia di Franco Nugnes, del Dottor Riccardo Ceccarelli e della psicologa Alice Ferrisi di Formula Medicine, in questa puntata di Doctor F1 andiamo ad analizzare e comprendere quelli che sono i comportamenti di un pilota nel suo confronto con i propri limiti

Formula 1
12 gen 2022
Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto" Prime

Video F1 | Piola: "AlphaTauri più spinta dell'Alpine, meritava il 5° posto"

In questo nuovo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli tecnici dell'AlphaTauri. Il team di Faenza, giunto sesto in classifica finale dietro all'Alpine, avrebbe meritato di più da questo 2021. Ecco perchè...

Formula 1
11 gen 2022
Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono Prime

Video | Penalità in F1: quali sono e come si ottengono

Le penalità in Formula 1 sono tra gli argomenti più discussi dell'ultimo periodo. Spesso e volentieri hanno avuto voce in capitolo per decidere il vincitore di un GP, altre volte addirittura per annullare tutti i punti conquistati in una stagione. Ecco una panoramica approfondita e dettagliata per spiegare chi le commina, perché e di che tipo possono essere

Formula 1
9 gen 2022
Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max Prime

Le migliori gare del 2021: a Silverstone il Big Bang tra Lewis e Max

Tra le migliori gare del 2021 c'è sicuramente quella che ha dato il là e ha acceso davvero il duello tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. Stiamo parlando del GP di gran Bretagna, che ha avuto come momento più alto l'incidente tra i due contendenti per il titolo alla curva Copse, al primo giro della gara.

Formula 1
8 gen 2022
Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto" Prime

Video F1 | Piola: "McLaren costretta a fermare lo sviluppo presto"

Continua l'analisi tecnica delle monoposto di Formula 1 presenti sulla griglia del 2021. In questo video di Motorsport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola analizzano i dettagli della McLaren, un team che per gran parte della stagione si è dimostrata una rivelazione. Fino a quando...

Formula 1
7 gen 2022