Wolff: "Il litigio con Lauda? Spazzatura!"

Il team principal austriaco risponde alle illazioni di un allontanamento del presidente onorario dal team

Dopo la conclusione del Gran Premio del Messico, vinto da Nico Rosberg davanti a Lewis Hamilton, erano circolate indiscrezioni inerenti presunti dissidi tra Niki Lauda e Toto Wolff circa l'imposizione della medesima strategia di gara per entrambi i piloti.

I rumors parlavano di un Lauda in aperto contrasto con Wolff, con il tre volte campione del mondo favorevole nel concedere una possibilità ad Hamilton, applicando una strategia ad una sola sosta per tentare di far vincere la gara al britannico, mentre Wolff si sarebbe opposto per consolidare il secondo posto nel mondiale piloti del tedesco. 

Toto Wolff ha voluto replicare, nel corso di un evento organizzato dallo sponsor Petronas a Kuala Lumpur, alle voci circolate nel corso delle ultime settimane: "La storia riguardante Niki non ha senso, è spazzatura. In ogni organizzazione di successo ci sono differenti punti di vista, e questo non capita soltanto tra me e Niki. Spesso tra i vari componenti del team ci sono discussioni accese. Condividiamo tutti lo stesso obiettivo, rendere la squadra vincente".

Wolff e Lauda, per sdrammatizzare e mettere a tacere i rumors di un allontanamento di Niki, nel corso del weekend di Abu Dhabi hanno posato in una foto dove camminano mano nella mano. L'austriaco ha motivato così il senso di quella foto: "Alcune notizie che sono circolate nel corso di quel weekend ci hanno fatto talmente ridere che abbiamo deciso di rispondere con una foto altrettanto stupida, mano nella mano".

Il team principal ha infine espresso il suo disappunto sull'ambiente interno al mondo della Formula 1, dove le critiche e le notizie a suo dire fuorvianti ne hanno fatto scemare l'iniziale passione con cui era arrivato: "Ho cambiato la mia opinione sulla Formula 1 rispetto agli inizi. Le discussioni e le controversie fuori dalla pista, le notizie che leggi sui giornali forse servono per creare il titolo ad effetto e sono una componente necessaria della Formula 1, ma alcune delle cose che si leggono stanno esasperando il clima come mai prima. E' come se le persone coinvolte in questo ambiente si fossero dimenticate di essere investitori ed ambasciatori di questo sport".   

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Lewis Hamilton , Nico Rosberg
Articolo di tipo Rumor