Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia

F1 | Williams: la livrea con i colori Gulf sarà scelta dai tifosi

La Williams ha chiesto ai propri tifosi di votare la livrea realizzata in collaborazione con lo storico sponsor Gulf che verrà utilizzata durante i Gran Premi di Singapore, Giappone e Qatar. I fan potranno scegliere tra quattro opzioni: una legata alla tradizione con richiami al passato e tre reinterpretazioni più moderne.

Williams FW45 Heritage Gulf

Foto di: Williams

Un passo indietro, a quel sei febbraio che coincide con il giorno della presentazione da parte della Williams della livrea della monoposto per la stagione 2023. Al tempo si era diffusa una certa attesa, soprattutto perché erano emerse in modo insistente voci sulla collaborazione tra il team britannico e Gulf Oil, con la speranza che quell’accordo potesse riportare sulla griglia i colori dello storico sponsor.

Tuttavia, quelle speranze sono svanite nel momento in cui sono stati tolti i veli alla vettura, con una veste blu opaco che richiamava quella del 2022 e il logo Gulf posizionato in alcune zone della monoposto, come sugli attacchi dell’halo, sulla zona superiore del telaio e sull’ala posteriore. Una livrea elegante, ma lontana da ciò che speravano tanti appassionati.

Ma, nella conferenza stampa a margine della presentazione, l'amministratore delegato di Gulf, Mike James, aveva spiegato che una livrea one-off con i colori dello sponsor potesse diventare realtà in una fase successiva della stagione. Una possibilità che si è trasformata in realtà, perché la Williams di Formula 1 ha chiesto ai tifosi di votare la livrea che il team utilizzerà nei Gran Premi di Singapore, Giappone e Qatar.

Williams FW45 Contemporary Gulf

Williams FW45 Contemporary Gulf

Photo by: Williams

La squadra ha proposto quattro differenti vesti: Heritage, Contemporary, Visionary e Bolder than Bold. La prima presenta una veste più classica e ricorda quella utilizzata dalla McLaren nel Gran Premio di Monaco 2021, riportando alla mente anche i primi anni di Gulf con Ford e Porsche nelle corse di durata, mentre le altre tre sono interpretazioni più moderne.

Il Team Principal della Williams, James Vowles, ha spiegato che la sua preferenza volge proprio per la livrea che più richiama la storia di Gulf nel motorsport: "È un'epoca che considero fantastica per il motorsport. Si tratta di corse più che di altro. E la livrea Gulf, la GT40 e la Porsche, sono semplicemente iconiche”.

"Quindi, essere partner di Gulf e avere l'opportunità di fare esattamente la stessa cosa con la Williams, mi entusiasma. Rappresenta il nostro sport. Rappresenta la nostra storia. E abbiamo due marchi con un'immensa eredità che si uniscono. Credo sia questo il motivo per cui i colori funzionano. Non sono i colori in sé, ma la natura dell'eredità che hanno alle spalle", ha spiegato il Team Principal.

Williams FW45 Visionary Gulf

Williams FW45 Visionary Gulf

Photo by: Williams

Per quanto riguarda le altre tre livree, Vowles ha dichiarato queste rivisitazioni più “moderne” intendono riflettere il cambiamento demografico della Formula 1 negli ultimi anni, con un pubblico più giovane: "C'è un nuovo pubblico che ora segue la F1”.

“Quindi c'è il marchio iconico che rappresenta la storia, ma c'è anche un tocco di modernità in forme diverse. E credo che questa sia un aspetto che caratterizza oggi la F1 ed è qualcosa che apprezzo. La F1 è cresciuta enormemente negli ultimi dieci anni. Se si guarda ai dati demografici, non si tratta solo di una popolazione con qualche anno in più alle spalle. La crescita in realtà riguarda soprattutto le donne e i più giovani”.

"E [le livree] sono molto diverse, ma molto simili. È difficile da spiegare, ma direi che sono moderne nella loro interpretazione, in modi diversi", ha aggiunto Vowles.

Williams FW45 Bolder Than Bold Gulf

Williams FW45 Bolder Than Bold Gulf

Photo by: Williams

L'amministratore delegato di Gulf International, Mike Jones, ha spiegato che l'azienda è felice di provare un nuovo look, pensando anche agli eSport: "La nostra collaborazione con Williams si estende anche agli eSport, quindi abbiamo pensato anche a questo, oltre che all'Academy”.

"Quindi il design contemporaneo è certamente in linea con questo aspetto. Alcuni dei colori della Williams sono presenti in uno dei disegni, e credo che anche questo fosse molto importante, il patrimonio classico che tutti amano. Ci saremmo attenuti a ciò che facciamo tradizionalmente o avremmo dato una svolta? Ci sono tre diverse varianti, ed è quello che stiamo valutando. Ognuno ha i suoi gusti", ha aggiunto Jones.

Così come Vowles, anche Alex Albon ha indicato la sua preferenza per il look più tradizionale, che richiama fortemente le livree del passato: “[La livrea] Heritage per me è fantastica. Sono una persona semplice, mi piacciono le linee pulite”.

 

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente LIVE Formula 1 | Gran Premio di Monaco, Libere 1
Prossimo Articolo F1 | Monaco, Libere 1: Sainz lancia la Ferrari davanti ad Alonso

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia