Vettel: "Tutte le novità hanno funzionato"

Il tedesco non è riuscito a chiudere il giro secco perché è finito nel traffico di Magnussen, ma è convinto che la Rossa in qualifica non sia male: "C'è ancora molto da lavorare per avvicinare la Mercedes. I tempi di oggi non erano indicativi. Poi in gara vedremo...".

Vettel: "Tutte le novità hanno funzionato"

Che strana storia: Sebastian Vettel sembra più ottimista di Charles Leclerc. Nei box del Cavallino c’è un certo ottimismo nonostante la SF90 dotata del nuovo pacchetto aerodinamico: il tedesco è terzo ma ha pagato un distacco di otto decimi dalla Mercedes che sta dominando la scena con Lewis Hamilton…

“Non siamo riusciti a trovare il passo giusto per fare il migliore giro secco. Sono sicuro che possiamo fare meglio. E non so se tutto sia andato al meglio per gli altri. In ogni caso non si possono valutare facilmente i dati del venerdì: penso che la Mercedes sia un po' più veloce di noi. Quanto? Lo vedremo domani”.

Leclerc è staccato di mezzo secondo…
“È venerdì. Non ci guadagno nulla oggi. E poi non era quello l'obiettivo. La sensazione sulla macchina è ragionevolmente ok. Dobbiamo ancora migliorare, ma nel giro secco mi sembra migliore che nel long run. C'è ancora molto da lavorare. L'obiettivo è esserci entrambi”.

Dove pensi di migliorare?
“Non abbiamo ancora trovato il giusto bilanciamento. Il treno anteriore non sta ancora facendo quello che dovrebbe. Sulla durata abbiamo un po' di problemi perché la vettura è troppo nervosa e scivola. Se non c’è confidenza non metti le ruote dove vorresti”.

 

Ma avevate un pacchetto aerodinamico nuovo…
“Si abbiamo provato delle novità e posso dire che tutte hanno funzionato. Questa è una buona notizia. Nel giro secco la macchina non è poi così male. Penso che dovremmo essere più vicini alla Mercedes di quanto abbiano detto i tempi oggi. Ma c'è ancora un po' da fare andare davanti…”.

Si devono gestire le gomme?
“Sì, un po'. E’ molto importante gestire il giro di lancio. E quando attaccare. Si può spingere, ma non per tutto il giro”.

È più importante preparare la qualifica?
“Non c'è dubbio. Si tenta di mettere a punto la macchina per le qualifiche il più rapidamente possibile. È troppo importante cercare di partire il più avanti possibile”.

Ti sei trovato Magnussen nel giro buono…
“Si è messo in mezzo e ho rovinato il giro con le gomme fresche. Poi ci ho riprovato ma non c’era più lo stesso grip. È un vero peccato non avere potuto capire come si comporta la gomma tirando dalla prima all'ultima curva”.

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/12

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
2/12

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
3/12

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
4/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
5/12

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
6/12

Foto di: Sam Bloxham / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
7/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari cammina sulla pista

Sebastian Vettel, Ferrari cammina sulla pista
8/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari firma un autografo ad un fan

Sebastian Vettel, Ferrari firma un autografo ad un fan
9/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
10/12

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
11/12

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/12

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Hamilton non si fida: "Vedremo domani il vero potenziale Red Bull"

Articolo precedente

Hamilton non si fida: "Vedremo domani il vero potenziale Red Bull"

Prossimo Articolo

La Ferrari è migliore di quello che si è visto

La Ferrari è migliore di quello che si è visto
Carica commenti
Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due! Prime

Condizionamenti F1: Wolff e Horner, attenti a quei due!

Lewis Hamilton e Max Verstappen se le sono suonate in pista a Silverstone, mentre Toto Wolff e Christian Horner continuano a beccarsi a livello mediatico. I due team principal stanno alimentando la rivalità sportiva con comportamenti e dichiarazioni che andrebbero misurati. Quali saranno gli effetti in Ungheria di questi atteggiamenti aggressivi e utilitaristici?

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1 Prime

F1 '96 e GP2: dove sono nati i videogames di Formula 1

Grand Prix 2 e Formula 1 '96 sono due giochi che hanno segnato un'era a cavallo della metà degli anni '90. Titoli di riferimento al momento dell'uscita, possono essere riconosciuti come veri e propri precursori del genere arcade e simulativo che ha aperto la strada ai videogames odierni

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari Prime

Ilott: dal disastro Red Bull alla rinascita in Ferrari

Nonostante la giovane età Callum Ilott ha vissuto numerose esperienze nel motorsport. Dopo essere stato scaricato da Helmut Marko, l'inglese ha trovato una seconda opportunità con la Ferrari e adesso punta con decisione ad un ruolo da titolare in F1 nel 2022.

Formula 1
26 lug 2021
F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring Prime

F1 Stories: I Signori dell'Hungaroring

Piquet, Senna, Schumacher, Vettel... questi sono solo quattro dei tanti nomi che hanno contribuito a fare la storia del Gran Premio d'Ungheria di Formula 1. Riviviamo insieme alcuni degli episodi più significativi della gara ungherese.

Formula 1
26 lug 2021
Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita Prime

Ferrari: l'importanza della qualifica per correre in aria pulita

A Silverstone la Scuderia ha sfiorato una clamorosa vittoria con Charles Leclerc. La SF21 è molto migliorata nella gestione delle gomme Pirelli (specie con la mescola media), ma per estrarre il massimo dalla Rossa i due piloti devono portarla il più avanti possibile in qualifica.

Formula 1
24 lug 2021
F1 2021: piloti dal salotto di casa Prime

F1 2021: piloti dal salotto di casa

Andiamo ad analizzare da vicino F1 2021, il videogame dedicato alla stagione attuale di Formula 1 realizzato da Codemasters

Formula 1
24 lug 2021
Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Ricciardo (p.2) - It's a long way to the top

16esima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Daniel Ricciardo. Buon ascolto! (Parte 2).

Formula 1
22 lug 2021
Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia Prime

Big Bang F1: quando gli scontri fanno storia

La storia della Formula 1 è ricca di incidenti, toccatine maliziose e vere e proprie vendette all'arma bianca entrate nell'immaginario collettivo di chi ama questo sport. E quanto visto domenica a Silverstone tra Hamilton e Verstappen sembra non essere destinato a rimanere un caso isolato...

Formula 1
22 lug 2021