Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
100 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
02 set
Prossimo evento tra
180 giorni
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
272 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
281 giorni

Vettel: "Imola ha un circuito fantastico. Deve restare in F1"

Mattia Binotto ricorda la prima volta all'Enzo e Dino Ferrari nel 1996: "L'urlo dei tifosi era udibile anche nei box: "Ho sempre trovato il Gran Premio a Imola un evento con tantissima passione”. Vettel scoprirà Imola domani, ma il tedesco adora il tracciato in Riva al Santerno, impianto che Charles Leclerc conosce bene e che gli piace perché non c'è spazio per gli errori".

Vettel: "Imola ha un circuito fantastico. Deve restare in F1"

Il Gran Premio dell’Emilia Romagna sarà la centesima gara di Formula 1 disputata in Italia dal 1950. Un legame forte, quello tra l’Italia e la Formula 1, consolidato da autodromi, piloti, personaggi che hanno lasciato impronte importanti nella storia del Circus, ed ovviamente cementato dalla Scuderia Ferrari.

Oltre la ricorrenza, la vigilia di questo weekend è animata dall’effetto ‘Imola’, ovvero un circuito che ancor prima di scendere in pista ha fatto breccia nel cuore e nelle emozioni dei piloti, e tra questi ci sono i due ferraristi. Il primo, però, a ricordare la ‘sua’ Imola è stato Mattia Binotto.

“Ci sono tante realtà italiane nel motorsport ed in Formula 1 – ha commentato il team principal – e sicuramente tra queste realtà la Scuderia Ferrari ha avuto un ruolo molto importante. Venendo a Imola, devo dire che è sempre stato uno dei miei Gran Premi preferiti. La mia prima presenza qui è stata nel 1996, ricordo il grandissimo entusiasmo dei tifosi assiepati alla Tosa e alla Rivazza, il cui urlo era udibile anche dai box! Ho sempre trovato il Gran Premio a Imola un evento con tantissima passione”.

La prima volta di Vettel a Imola è datata 2006, ma per Seb non è stata una presenza in casco e tuta, bensì una giornata vissuta da ospite.
“Ero entrato a far parte del team BMW Sauber – ricorda Vettel – non ho ricordi particolari della pista perché quel weekend non guidavo, ma credo che fosse ancora il vecchio tracciato, con la chicane e la struttura del paddock precedente, diciamo old-style".

"Sono molto contento di essere qui e di poter finalmente scendere in pista domani, perché ho sempre pensato che il layout di questo circuito sia fantastico, con dei saliscendi che non vedo l’ora di provare. L’unico rammarico è che ovviamente non ci sarà la solita atmosfera che ha sempre caratterizzato questa pista, ma è un limite che abbiamo già visto su altri circuiti a cui quest’anno dobbiamo adattarci, ma sarebbe fantastico tornare qui in futuro con il pubblico”.

Per Charles Leclerc sarà invece un ritorno su una pista sulla quale ha già corso prima di arrivare in Formula 1.
“Adoro Imola, mi piace tutto di questa pista – ha sottolineato – non c’è spazio per gli errori, e questo lo rende particolarmente eccitante, è una di quelle piste sulle quali credo che tutti i piloti amino correre. Devo dire che mi piace abbastanza il calendario di quest'anno, anche se ha preso forma a causa di una condizione particolare come quella che stiamo vivendo. Piste come Mugello, Portimao ed ora Imola, sono una piacevole novità, circuiti diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati, e questo aggiunge molta adrenalina. Non vedo l’ora di scendere in pista domani, conosco Imola e l’ho subito amata quando ci sono stato con le formule minori”.

condivisioni
commenti
Alfa Romeo: nuovi turning vanes sulla C39

Articolo precedente

Alfa Romeo: nuovi turning vanes sulla C39

Prossimo Articolo

Abiteboul: "Ora Renault è contraria a congelare i motori!"

Abiteboul: "Ora Renault è contraria a congelare i motori!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Emilia Romagna
Sotto-evento Giovedì
Location Imola
Piloti Sebastian Vettel , Charles Leclerc
Team Ferrari
Autore Roberto Chinchero
Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande? Prime

Aston Martin AMR21: è l’arma di Vettel per tornare grande?

L'Aston Martin AMR21 è la monoposto che segna il rientro del costruttore inglese in Formula 1. I punti di contatto con Mercedes W11 e W12 sono evidenti, a prima vista, ma andando nello specifico vediamo come certe soluzioni abbiano preso direzione propria. Sarà la monoposto che permetterà a Sebastian Vettel di potersi rilanciare dopo ultime stagioni opache in Ferrari?

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso? Prime

Alpine A521: può essere l’arma vincente di Alonso?

L'Alpine A521 succede alla Renault R.S.20, andando a riprenderne molti dei punti di forza senza tuttavia evolverli. Andiamo a conoscere più da vicino il team di Enstone che riporta in F1 Fernando Alonso e che, in questa stagione, sarà diretto da Davide Brivio

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica Prime

F1 Stories: Lella Lombardi, l'unica

Il 3 marzo del 1992 ci lasciava Lella Lombardi, l'unica donna a conquistare punti nella storia della Formula1. Riviviamo la sua storia, la sua impresa, e il suo più grande amore: le corse.

Formula 1
3 mar 2021
Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare Prime

Mercedes W12: estremizzare per continuare a dominare

La Mercedes W12 è una monoposto che va ad estremizzare alcuni concetti visti sulla W11 ma anche sulla concorrenza. Gli attenti uomini guidati da James Allison sono andati alla ricerca del carico perduto - per motivi regolamentari - al retrotreno, massimizzando l'effetto Coanda. Ma non solo...

Formula 1
3 mar 2021
I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1 Prime

I 10 punti interrogativi sulla stagione 2021 di Formula 1

23 gare sono troppe? La Red Bull riuscirà a lottare con la Mercedes? Sainz sarà al livello di Leclerc in Ferrari? Karun Chandhok ha analizzato i 10 punti interrogativi della stagione 2021 di Formula 1.

Formula 1
2 mar 2021
Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo Prime

Alfa Romeo: oggi di Racing c'è solo un adesivo

La Casa del Biscione è solo all'apparenza impegnata in F1, ma di ingegneristico non c'è praticamente nulla, mentre nel turismo sono tante le realtà che in questi anni hanno provato a rilanciare il marchio, ma solo coi propri investimenti.

Formula 1
1 mar 2021
Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1 Prime

Come i nuovi investitori McLaren hanno già avuto un impatto in F1

L’accordo che McLaren ha concluso l'anno scorso con MSP Sports Capital, che aiuterà il team di Formula 1 a corto di liquidità a pagare per i tanto necessari aggiornamenti delle infrastrutture, punta anche al futuro della Formula 1 stessa, come analizza Stuart Codling di GP Racing.

Formula 1
1 mar 2021
F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher Prime

F1 Stories: W01, la prima Mercedes di Schumacher

La W01 è la monoposto che rappresenta il ritorno della firma Mercedes in Formula 1, un'assenza che perdurava dal lontano 1955. Ma è anche la vettura che accompagna il ritorno della leggenda Schumacher in un campionato del mondo, nel 2010.

Formula 1
1 mar 2021