Vettel: "Il DAS? La Ferrari ha altre idee per vincere"

Il quattro volte campione del mondo tedesco è conscio della superiorità Mercedes a inizio mondiale 2020, ma Seb confida in alcune soluzioni che ancora non si sono viste sulla SF1000 e dovrebbero fare la differenza nel corso della stagione.

Vettel: "Il DAS? La Ferrari ha altre idee per vincere"

Sebastian Vettel è consapevole del potenziale della Ferrari. Il quattro volte campione del mondo tedesco non fa mistero di disporre di una monoposto che non sembra vincente subito, ma non nasconde che la sua speranza sia quella di vedere la Rossa crescere nel corso della stagione 2020 (quando partirà).

Il 32enne di Heppenheim crede nella possibilità di dare la caccia alla Mercedes, perché se la freccia d’argento ha il DAS, la Rossa avrebbe qualcos’altro di interessante nascosto e che, evidentemente, non si è ancora visto sulla SF1000.

Per Binotto ci vogliono quattro mesi per dotare anche la Ferrari del DAS, lo state valutando?
“Credo che sia un dispositivo abbastanza intelligente, ma non sappiamo quantificare i vantaggi che realmente garantisce, probabilmente solo la Mercedes sa qualcosa in più. Allo stesso tempo non sono convinto che sia un dispositivo che ti aiuterà a vincere un Gran Premio, è un'innovazione intelligente, quindi penso che sia una buona idea, ma noi abbiamo anche delle nostre idee sulla macchina, e spero che quando la stagione inizierà possano dimostrare di fare la differenza”.

Leggi anche:

Quest'anno la Rossa è sembrata più adatta al tuo stile di guida rispetto a quella del 2019. Confermi questa impressione e per quali motivi?
“Credo che abbiamo fatto dei passi avanti rispetto alla macchina dello scorso anno, abbiamo identificato quali erano i punti deboli e ho avuto subito un feeling migliore. Lo scorso anno in Australia abbiamo avuto problemi. Inizialmente abbiamo creduto che fossero le condizioni di Melbourne ad averci penalizzati, ma poco dopo abbiamo capito quale era il problema che dovevamo affrontare, e gara dopo gara tutto è sempre diventato più chiaro".

"Anche Charles dopo poco ha confermato il quadro della situazione che avevamo, quindi sapevamo cosa sarebbe servito per migliorare ed è ciò che abbiamo fatto sulla SF1000. Allo stesso tempo nei test di Barcellona abbiamo visto che i tempi sul giro non arrivano con la stessa facilità dei nostri avversari e questo non ci ha ovviamente collocato nel ruolo di favoriti alla vigilia della partenza per Melbourne".

"E credo che fino a quando non avremo altri riscontri, è questa la scala di valori che dobbiamo considerare. Riassumendo, confermo di essere più a mio agio, ma in termini di competitività non siamo dove vogliamo e sapremo qualcosa in più solo quando torneremo in pista”.

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
1/20

Foto di: Franco Nugnes

Roberto Chinchero, Motorsport.com ITA con Sebastian Vettel, Ferrari
Roberto Chinchero, Motorsport.com ITA con Sebastian Vettel, Ferrari
2/20

Foto di: Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
4/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
5/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
6/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 testacoda
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 testacoda
9/20

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari nel garage
Sebastian Vettel, Ferrari nel garage
10/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
12/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Le nuove tute di Sebastian Vettel, Charles Leclerc, Ferrari
Le nuove tute di Sebastian Vettel, Charles Leclerc, Ferrari
13/20

Foto di: Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
14/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Pit board per Sebastian Vettel, Ferrari
Pit board per Sebastian Vettel, Ferrari
15/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
16/20

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Dettagli del brake duct di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Dettagli del brake duct di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
17/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lo scarico Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Lo scarico Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Dettaglio della sospensione della Ferrari SF1000 di Sebastian Vettel
Dettaglio della sospensione della Ferrari SF1000 di Sebastian Vettel
19/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
20/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Esports, Leclerc contro Albon: "Mi hai fatto un Verstappen!"
Articolo precedente

Esports, Leclerc contro Albon: "Mi hai fatto un Verstappen!"

Prossimo Articolo

Sepang apre al ritorno in F1: "A certe condizioni si può fare"

Sepang apre al ritorno in F1: "A certe condizioni si può fare"
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021