F1: Verstappen penalizzato per l'incidente con Hamilton!

Il pilota olandese è stato ritenuto responsabile dell'incidente avvenuto alla Prima Variante del GP d'Italia, al 26esimo passaggio. 3 posizioni in griglia da scontare nel prossimo evento più 2 punti tolti dalla patente.

F1: Verstappen penalizzato per l'incidente con Hamilton!

I commissari di gara del Gran Premio d'Italia avevano annunciato che avrebbero analizzato l'incidente avvenuto al 26esimo giro tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, e così è stato. Max Verstappen è stato penalizzato a quasi 2 ore dal termine della gara andata in scena questo pomeriggio all'Autodromo di Monza.

I commissari di gara hanno ritenuto Verstappen responsabile dell'accaduto e gli hanno comminato 3 posizioni di penalità in griglia che dovrà scontare nel prossimo appuntamento del Mondiale di F1, più 2 punti della patente che non gli saranno ridati prima di 12 mesi.

Così la linea di difesa di Lewis Hamilton e della Mercedes ha avuto la meglio. “Gli avevo lasciato lo spazio all’esterno quando sono arrivato alla staccata della prima variante ed ha perso il controllo per poi finirmi sulla testa".

"Ha fatto una manovra opportunistica da parte sua. A quel punto era consapevole che con quella manovra ci saremmo scontrati ed ha continua a spingere. Mi è finito sulla testa con la sua vettura ed adesso ho un po' di dolore al collo". 

Tutto è accaduto al giro 26 del Gran Premio d'Italia. Hamilton, appena uscito dai box dopo il suo unico pit stop in cui è passato da gomme Hard a quelle Medium per cercare di rimanere subito davanti a Verstappen, si è trovato vicino all'olandese e alla Prima Variante ha cercato di difendere la sua posizione.

Entrati nella Variante, dopo la prima curva destrorsa, Verstappen ha cercato di affiancarsi a Lewis, saltando però sui salsicciotti posti all'interno della curva successiva. A quel punto la RB16B numero 33 era senza direzionalità, con le gomme anteriori staccate da terra. La monoposto di Verstappen è salita sulla Mercedes di Hamilton, con la ruota posteriore destra che ha addirittura premuto il casco del 7 volte iridato.

Fortunatamente l'halo ha protetto Hamilton e ha evitato che potesse accadere l'imponderabile. Lewis è uscito dalla sua monoposto incolume e, a Sochi, avrà la grande opportunità di ridurre le distanze da Verstappen, data la penalità comminata questo pomeriggio a quest'ultimo.

condivisioni
commenti
Leclerc: "Eravamo troppo vulnerabili con il DRS"

Articolo precedente

Leclerc: "Eravamo troppo vulnerabili con il DRS"

Prossimo Articolo

Wolff: "L'halo ha letteralmente salvato la vita a Hamilton"

Wolff: "L'halo ha letteralmente salvato la vita a Hamilton"
Carica commenti
F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali Prime

F1 | Mercedes: la paura che fa perdere i Mondiali

La Mercedes è protagonista di questa nuova puntata de Il Primo degli Ultimi. Al team di Brackley viene imputata la mancanza di coraggio e di voglia di osare, figlia di chi è abituato ad anni di dominio incontrastato e ora che vede un mondiale scivolargli tra le dita, non vuole andare oltre ciò che dicono i dati per paura di rischiare troppo

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse" Prime

Minardi: "Verstappen ha anche la maturità del fuoriclasse"

Il Gran Premio degli Stati Uniti ha regalato tante sorprese e delusioni. In questo nuovo video di Motorsport.com, ecco i voti ai piloti stilati e commentati da Franco Nugnes e Gian Carlo Minardi.

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Max ha gestito il posteriore meglio di Lewis"

Max Verstappen ha saputo gestire meglio un posteriore instabile per tutti, in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. L'olandese allunga in classifica su Hamilton, che lascia Austin con una vera e propria mazzata a livello morale

Formula 1
25 ott 2021
Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia" Prime

Piola: "Mercedes pensa alla gara, Red Bull rischia"

Nuovo video di analisi tecnica di Motorsport.com. Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano quanto accaduto nel sabato di Austin, con una Red Bull che conquista una pole position e una grande occasione. C'è il rischio di ripetere un finale mondiale come Hill/Schumacher nel '94?

Formula 1
24 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Lewis e W12, inspiegabili difficoltà di guida"

Qualifiche strabilianti in quel di Austin, con Max Verstappen che conquista la dodicesima pole della carriera davanti a Lewis Hamilton. Terzo Perez, mentre Charles Leclerc, in virtù della penalità di Bottas, scatterà dalla quarta posizione. Orecchie basse in Mercedes, con una W12 brutta copia di quella vista al venerdì

Formula 1
23 ott 2021
Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Traiettoria ideale da sacrificare per i bump"

Il tema caldo del venerdì di prove libere del Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 è rappresentato dall'alto numero di bump e sconnessioni dell'asfalto texano. I piloti sono chiamati a far fronte a questi inconveniente, andando spesso e volentieri a sacrificare la traiettoria

Formula 1
22 ott 2021
F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull" Prime

F1 | Piola: "I dossi penalizzano l'assetto rake Red Bull"

Dal venerdì di Austin emerge una Red Bull apparsa in difficoltà: sul tracciato texano, l'assetto rake delle monoposto di Verstappen e Perez è un'arma a doppio taglio. Nella prima sessione, le due Red Bull hanno sofferto più di altre i bum e le sconnessioni dell'asfalto

Formula 1
22 ott 2021
Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull" Prime

Piola: "L'assenza di Newey si è fatta sentire in Red Bull"

In questo nuovo video di Motorport.com, Franco Nugnes e Giorgio Piola commentano la situazione dei team arrivati sul tracciato di Austin, pronti ad affrontare il weekend del Gran Premio degli Stati Uniti. La sfida tra Mercedes e Red Bull è sempre più accesa...

Formula 1
21 ott 2021