Verstappen: "La Toro Rosso più veloce di un secondo!"

L'olandese fiducioso sul motore Ferrari e conferma l'aumento di passo della STR11

Max Verstappen è molto positivo in attesa della Toro Rosso STR11. L'olandese, infatti, è convinto che la nuova monoposto dotata del motore Ferrari possa fare un salto di qualità importante...
"Sarà tra gli otto decimi e un secondo, che è, ovviamente, molto - ha detto ieri sera in televisione a Pep Talk - il problema è che disporremo di un motore 2015 mentre la maggior parte delle squadre utilizzerà una power unit 2016, per cui faranno dei progressi in questo settore. Vedremo: credo che potremo fare un passo più grande della maggior parte delle altre squadre".

Confermata la nostra indiscrezione sul passo più lungo di 60 mm della STR11...
"Nel complesso non credo che cambierà molto per me. La squadra aveva già studiato questa modifica, per cui la monoposto sarà un po' più stabile nelle curve veloci e sarà leggermente più difficile da far girare in quelle strette".

Come nel tornante di Monaco?
"Non mi aspetto particolari problemi: per il Principato useremo un angolo di sterzo leggermente maggiore del solito".

Il muso corto sarà più simile a quello della Mercedes?
"L'aspetto della vettura non cambierà più di tanto, perché i regolamenti non sono stato modificati. Per noi la novità principale sarà il motore. Le ali sembreranno un po' diverse così come il naso, ma in generale non ci sarà una grande differenze".

Ha collaborato: Erwin Jaeggi

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Max Verstappen
Team Toro Rosso
Articolo di tipo Intervista