F1: ufficiale il ritorno ad Imola, l'Australia slitta a novembre

Questa mattina la Formula 1 ha ufficializzato le prime modifiche al calendario 2021 e la più importante è il ritorno di Imola, dove si correrà il GP d'Emilia Romagna il 18 aprile. Si comincia in Bahrain il 28 marzo, mentre il GP d'Australia slitta al 21 novembre. C'è una data TBC il 2 maggio, ma quasi certamente sarà Portimao.

F1: ufficiale il ritorno ad Imola, l'Australia slitta a novembre

La pandemia del Coronavirus continua a regalare scossoni al calendario della Formula 1 e questa mattina, come ampiamente preventivabile, sono state annunciate alcune modifiche. La più gradita per noi italiani è la conferma di Imola.

Lo scorso anno il Circus è tornato sul Circuito del Santerno dopo 14 anni di assenza e lo farà anche nel 2021. Inizialmente l'Enzo e Dino Ferrari non era stato inserito nel calendario, ma ora il Gran Premio d'Emilia Romagna figura nello slot del 18 aprile, nel quale andrà a prendere il posto liberato dal Gran Premio della Cina.

A causa delle restrizioni di viaggio, infatti, la gara di Shanghai non potrà essere disputata nella data prevista e, come vi avevamo anticipato diversi giorni fa, sarà proprio Imola a prenderne il posto in calendario. Per quanto riguarda la Cina, la Formula 1 ed i promoter stanno valutando se ci sia una soluzione per recuperare la gara nella parte conclusiva del calendario.

Cosa che accadrà con certezza per il Gran Premio d'Australia. Anche in questo caso la cosa si vociferava ormai da un po' di tempo ed ora c'è l'ufficialità: la gara di Melbourne non aprà più la stagione 2021, che quindi inizierà una settimana più tardi in Bahrain (28 marzo), ma è stata fatta slittare al 21 novembre, come terz'ultimo appuntamento di un calendario che prevede sempre 23 GP. Lo slittamento di Melbourne ha poi imposto anche delle variazioni alle date dei Gran Premi del Brasile, d'Arabia Saudita e di Abu Dhabi, che ora dovrebbe chiudere la stagione il 12 dicembre.

L'altra novità è l'inserimento di una data ancora da confermare nel weekend del 2 maggio, che dovrà andare a colmare il vuoto lasciato dal Gran Premio del Vietnam. Per il momento nel comunicato diffuso stamattina non viene indicata una location, anche se ormai appare praticamente certo che si tratterà di Portimao.

"E' stato un inizio d'anno impegnativo per la Formula 1 e siamo lieti di confermare che il numero di gare previsto per la stagione rimane invariato", ha commentato Stefano Domenicali, CEO della Formula 1. "La pandemia globale non ha ancora permesso di tornare alla vita normale, ma nel 2020 abbiamo dimostrato che possiamo correre in sicurezza".

"E'una grande notizia che siamo già stati in grado di concordare una data riprogrammata per il Gran Premio d'Australia e stiamo continuando a lavorare con i nostri colleghi cinesi per trovare una soluzione per correre lì nel 2021 se dovesse cambiare qualcosa".

"Siamo molto entusiasti di annunciare che Imola tornerà per la stagione 2021 e sappiamo che i nostri tifosi non vedono l'ora che arrivi il prossimo anno, con il ritorno della Formula 1 dopo la pausa invernale e l'inizio di una nuova stagione in Bahrain. Ovviamente, la situazione del virus rimane fluida, ma abbiamo l'esperienza della scorsa stagione e tutti i nostri partner e promoter si adatteranno di consenguenza ed in modo sicuro nel 2021", ha concluso.

Formula 1 2021 - Il calendario aggiornato

28 marzo - GP del Bahrain
18 aprile - GP d'Emilia Romagna
2 maggio - TBC
9 maggio - GP di Spagna
23 maggio - GP di Monaco
6 giugno - GP d'Azerbaijan
13 giugno - GP del Canada
27 giugno - GP di Francia
4 luglio - GP d'Austria
18 luglio - GP di Gran Bretagna
1 agosto - GP d'Ungheria
29 agosto - GP del Belgio
5 settembre - GP d'Olanda
12 settembre - GP d'Italia
26 settembre - GP di Russia
3 ottobre - GP di Singapore
10 ottobre - GP del Giappone
24 ottobre - GP degli Stati Uniti
31 ottobre - GP del Messico
7 novembre - GP di San Paolo
21 novembre - GP d'Australia
5 dicembre - GP d'Arabia Saudita
12 dicembre - GP d'Abu Dhabi

condivisioni
commenti
Alpine: il colpo Brivio per tornare a vincere in Formula 1
Articolo precedente

Alpine: il colpo Brivio per tornare a vincere in Formula 1

Prossimo Articolo

F1: la McLaren del 2021 si chiamerà MCL35M

F1: la McLaren del 2021 si chiamerà MCL35M
Carica commenti
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021
Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Hamilton, quante occasioni perse!

Andiamo ad analizzare insieme le occasioni perse da Lewis Hamilton nel corso del mondiale 2021 di Formula 1. In questo video, riassumiamo gli errori dell'inglese durante l'anno e le occasioni nelle quali ha performato al di sotto delle sue potenzialità, ottenendo risultati che alla fine dell'ultimo GP potrebbero decretarne la sconfitta iridata

Formula 1
26 nov 2021
F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo" Prime

F1 | Ceccarelli: "Alonso si sente integro e vuole dimostrarlo"

In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine analizzano la figura del "giovanotto" Fernando Alonso, reo di aver conquistato un podio in Formula 1 dopo sette anni. Eppure, nonostante l'età, ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore...

Formula 1
24 nov 2021
F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum Prime

F1 | Quando la lotta sportiva diventa peggio di Forum

In Qatar abbiamo assistito all'ennesima, stucchevole situazione in cui i toni dei contendenti al titolo iridato si sono alzati in maniera esagerata. Oltre a quello, situazione che avevamo preso in esame, all'indice va messo il comportamento di chi governa il Circus iridato, più simile a quello di sceneggiatori alle prese con una serie tv anziché con una pagina clamorosa di storia dello sport.

Formula 1
23 nov 2021