Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
19 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
23 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
61 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
75 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
79 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
96 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
110 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
138 giorni
05 set
Gara in
145 giorni
12 set
Gara in
152 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
166 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
170 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
180 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
194 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
201 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
243 giorni

Ufficiale il passaggio di Felipe Massa alla Williams

La squadra di Grove ha annunciato l'intera formazione 2014, confermando Valtteri Bottas

Ufficiale il passaggio di Felipe Massa alla Williams
Le voci emerse questa mattina a quanto pare erano corrette: la Williams ha annunciato pochi minuti fa la sua formazione per la stagione 2014, ufficializzando di aver messo sotto contratto Felipe Massa, che arriva a Grove a prendere il posto di Pastor Maldonado (dato vicino alla Lotus nelle ultime settimane), accanto al confermato Valtteri Bottas. Dopo aver celebrato il suo passato con il saluto alla Ferrari dopo un decennio di collaborazione, il brasiliano ha quindi definito il suo futuro, garantendosi la permanenza nel Circus anche per il 2014. Una stagione nella quale la squadra di Sir Frank dovrà tentare il rilancio dopo un 2013 da dimenticare e lo farà contando anche sul passaggio ai propulsori Mercedes. "Siamo lieti di confermare la nostra line-up per il 2014 e di dare il benvenuto a Felipe nella famiglia Williams" ha detto Sir Frank Williams. "Lui ha un talento eccezionale ed è un vero combattente in pista. Inoltre ci porterà una grande esperienza in questo nuovo capitolo della nostra storia. Valtteri invece è ormai un apprezzato membro del nostro team, quindi sono felice di potergli dare l'opportunità di continuare a provare il suo talento". "La Williams è una delle squadre più importanti e di successo di tutti i tempi. Quando ero un ragazzino ho sempre sognato di correre per la Williams, la Ferrari o la McLaren. Ora quindi avrò modo di lavorare con un'altra icona del nostro sport dopo averlo fatto con la Ferrari. E' anche bello ricordare che tanti piloti brasiliani hanno avuto modo di difendere i colori della Williams in passato" ha detto Felipe Massa. "Con un cambiamento regolamentare importante come quello che ci aspetta nel 2014, spero che la mia esperienza possa essere utile per aiutare la squadra ad uscire da un periodo difficile. Da quando ho iniziato questo mestiere, non ricordo tanti cambiamenti in un colpo solo e quindi sono decisamente motivato a lavorare duramente per questa nuova sfida" ha aggiunto il brasiliano. "Sono molto felice di poter restare con il team anche per la mia seconda stagione in Formula 1. Ormai conosco tutti da diverse stagioni, perchè prima di diventare pilota titolare sono stato anche collaudatore, quindi mi sento davvero a casa. Ho molta fiducia nella Williams e sono convinto che l'anno prossimo le cose andranno meglio. Inoltre non vedo l'ora di lavorare con Felipe, perchè lui è un pilota esperto e veloce. Ci daremo da fare tutto l'inverno per non farci trovare impreparati all'inizio del 2014" ha concluso Bottas.
condivisioni
commenti
La Pirelli si aspetta due soste per il Gp di Austin

Articolo precedente

La Pirelli si aspetta due soste per il Gp di Austin

Prossimo Articolo

Perez bruciato in McLaren, Magnussen spera

Perez bruciato in McLaren, Magnussen spera
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Felipe Massa
Autore Matteo Nugnes
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

Formula 1
11 apr 2021
F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Formula 1
11 apr 2021
Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo Prime

Mercedes: il limite allo sviluppo può diventare un incubo

La Mercedes è andata via dal Bahrain con la consapevolezza di non avere tra le mani la monoposto di riferimento in griglia, e i limiti allo sviluppo potrebbero trasformare questa stagione in un incubo.

Formula 1
10 apr 2021
Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali Prime

Jacques Villeneuve, cinquant'anni...mondiali

Il 9 aprile del 1971 nasce Jacques Villeneuve, Campione del Mondo di Formula 1 1997. Andiamo a rivivere i suoi primi due anni nella massima serie, quelli che lo hanno accompagnato ad entrare nell'elenco delle leggende del Motorsport...

Formula 1
9 apr 2021
Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12 Prime

Basso Rake: come i regolamenti hanno "penalizzato" la W12

Andiamo a scoprire ed analizzare come le modifiche regolamentari al fondo ed al pavimento delle monoposto abbiano influito negativamente sulle performance della Mercedes W12, nonostante la vettura abbia vinto con Lewis Hamilton la gara di apertura in Bahrain

Formula 1
8 apr 2021
Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo? Prime

Mercedes: il basso rake non funziona o è questione di... fondo?

La squadra campione del mondo ha vinto con Hamilton il primo GP 2021, ma è indubbio che la W12 non ha dato l'impressione di essere stata la monoposto più competitiva in Bahrain. Anche l'Aston Martin è parsa sotto tono dopo il cambio delle norme aerodinamiche: i tecnici hanno parlato di particolari difficoltà con l'assetto Rake, mentre la sensazione è che i problemi stiano altrove.

Formula 1
7 apr 2021