F1: tutti i team hanno firmato il nuovo Patto della Concordia!

L'accordo 2021-2025 tra FIA, F1 e team è stato sottoscritto da tutte le squadre. L'annuncio è stato dato questa mattina dalla F1 con un comunicato stampa.

F1: tutti i team hanno firmato il nuovo Patto della Concordia!

A poche ore dal primo termine per firmare il nuovo Patto della Concordia, quello che assicurerà la presenza in Formula 1 nel prossimo quinquennio 2021-2025, tutti i team hanno siglato l'accordo. I primi a firmare il patto sono stati Ferrari, McLaren e Williams, ma in poche ore tutte le squadre si sono allineate.

Con questo nuovo patto, sono stati definiti gli accordi commerciali dei team con la Formula 1 e, sebbene fino a qualche giorno fa vi fossero numerosi dubbi riguardo la firma di alcune realtà - prima tra tutte Mercedes - l'accordo tra le parti è stato trovato e sottoscritto all'unanimità.

La conferma è stata data dalla Formula 1 attraverso un comunicato stampa diramato proprio questa mattina. Questo sottolinea come il nuovo accordo sia stato finalizzato per preparare un futuro della F1 più sostenibile dal punto di vista economico, ma anche da quello del nuovo regolamento che, lo ricordiamo, dopo l'arrivo della pandemia da COVID-19 è stato posticipato di un anno ed entrerà in vigore dal 1 gennaio 2022.

"Quest'anno è stato un anno senza precedenti per il mondo e siamo orgogliosi che la Formula 1 si sia riunita negli ultimi mesi per tornare a correre in modo sicuro", ha dichiarato Chase Carey, CEO di Liberty Media.

"A inizio anno avevamo detto che, a causa della natura fluida della pandemia, la firma del nuovo Patto della Concordia avrebbe richiesto più tempo e siamo lieti di essere riusciti a trovare un accordo generale entro il mese di agosto".

"Abbiamo raggiunto un accordo con tutte e 10 i team per un futuro a lungo termine del nostro sport. I nostri tifosi vogliono vedere battaglie più ravvicinate e tanti team che hanno la possibilità di andare a podio. Il nuovo Patto della Concordia, in concomitanza con il regolamento 2022, porrà le basi per far sì che tutto ciò diventi realtà e crei un ambiente più equo dal punto di vista finanziario, colmando le lacune tra i team in pista".

Queste invece le dichiarazioni di Jean Todt, presidente della FIA: "La firma del nuovo Patto della Concordia tra la FIA, la F1 e i team assicura un futuro stabile per il Mondiale di F1. Nel corso dei suoi 70 anni di storia, la F1 si è sviluppata a un ritmo notevole, spingendo i confini della sicurezza, della teconologia e della competizione a limiti assoluti e oggi conferma un nuvo, entisiasmante capito della storia che sta per iniziare".

"Durante le sfide globali senza precedenti che tutti si trovano ad affrontare, sono orgoglioso del mondo in cui tutti i protagonisti della F1 hanno lavorato. Lo hanno fatto insieme negli utimi mesi per migliorare gli interessi dello sport e dei tifosi per concordare il percorso che possa portare la F1 a diventare una competizione più sostenibile, equa ed emozionante. Essere l'apice dello sport motoristico".

condivisioni
commenti
Williams: c'è l'adesione al Patto della Concordia

Articolo precedente

Williams: c'è l'adesione al Patto della Concordia

Prossimo Articolo

F1, Tost: "Tsunoda sarà pilota AlphaTauri, presto o tardi"

F1, Tost: "Tsunoda sarà pilota AlphaTauri, presto o tardi"
Carica commenti
Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1 Prime

Raikkonen: il momento giusto per dire addio alla Formula 1

Il campione del mondo 2007 ha annunciato l'addio alla F1 al termine di questa stagione. Kimi mancherà a tutti i suoi fan ed agli amanti di questo sport e verrà ricordato per essere stato in grado di lottare ad armi pari con i mostri sacri della Formula 1.

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte Prime

Gli imbrogli più famosi in F1: terza parte

Terza ed ultima puntata in cui andiamo a ripercorrere gli inganni, gli imbrogli o i momemnti più "tricky" della storia della Formula 1

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA Prime

Fittipaldi: il campione di F1 diventato re negli USA

Emerson Fittipaldi non è stato soltanto uno dei più grandi talenti mai apparsi in Formula 1, ma ha scritto pagine di storia indelebili anche in IndyCar. Nigel Roebuck ne ripercorre la carriera attraverso le parole del brasiliano.

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia" Prime

Federica Masolin: "Amore per lo sport grazie alla...gelosia"

In questa nuova puntata de "Il Rosa dei Motori", Beatrice Frangione intervista Federica Masolin, giornalista e presentatrice della Formula 1 di Sky Sport. Federica si racconta, ripercorrendo gli anni di una carriera in giro per il mondo, di una vita piena di passioni e viaggi. Da piccola, il suo desiderio era diventare una rockstar. Poi, l'amore per lo sport le ha fatto cambiare idea...

Formula 1
16 set 2021
Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti” Prime

Ceccarelli: “Fra Max e Lewis vedremo altri contatti”

Torna la rubrica del mercoledì mattina firmata Motorsport.com. In quest puntata di Doctor F1, Franco Nugnes ed il Dottor Riccardo Ceccarelli tornano a parlare di quanto successo a Monza tra Lewis Hamilton e Max Verstappen. Non è la prima volta che i due vanno a contatto e non sarà nemmeno l'ultima, secondo Ceccarelli...

Formula 1
15 set 2021
"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza Prime

"L'inutilità dell'Halo" e altri racconti di fantascienza

Puntata de Il Primo degli Ultimi dedicata a tutti coloro che criticano l'Halo, anche davanti alla sua indubbia utilità. Anche dopo quanto successo in quel di Monza tra Hamilton e Verstappen...

Formula 1
14 set 2021
Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..." Prime

Bobbi: "Max-Lewis, concorso di colpa. Ma Verstappen..."

Analizziamo il GP d'Italia di Formula 1 vinto da Daniel Ricciardo su McLaren con Matteo Bobbi e Marco Congiu. Oltre al vincitore, a creare polemica è l'incidente che vede coinvolti Max Verstappen e Lewis Hamilton, con il pilota olandese che - nonostante il concorso di colpa - pare essere il maggior responsabile

Formula 1
13 set 2021
Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo" Prime

Minardi: "Max abbocca all'amo deve essere più maturo"

Andiamo a dare i voti ai protagonisti del Gran Premio d'Italia di Formula 1, con Daniel Ricciardo che riporta la McLaren alla vittoria. Protagonisti - ed insufficienti - sono anche Lewis Hamilton e Max Verstappen...

Formula 1
13 set 2021