Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
Formula 1 GP del Bahrain

F1 | Tost: "AlphaTauri non sarà venduta. Voci infondate"

Franz Tost, team principal di AlphaTauri, in una nota ufficiale del team ha dichiarato che la squadra non è in vendita. Il supporto di Red Bull proseguirà.

Nyck de Vries, AlphaTauri AT04

AlphaTauri non è in vendita. Almeno questo è il concetto espresso dal team principal, Franz Tost, in una nota ufficiale diffusa nella tarda mattinata di oggi.

Secondo indiscrezioni lanciate da AMuS nel corso dell'ultimo giorno di test pre-stagionale di Sakhir, il team di Faenza sarebbe stato sul mercato qualora non si fosse spostato dalla Romagna all'Inghilterra, con diversi acquirenti interessati all'acquisizione.

Stando a quanto risultava a Motorsport.com, Dietrich Mateschitz - ex proprietario di Red Bull, ora deceduto - aveva già rifiutato una proposta d'acquisto per AlphaTauri da parte di Andretti nel corso del 2022.

La sua intenzione era quella di continuare a godere dei servigi del team italo-austriaco non solo per portare in Formula 1 i migliori talenti dell'academy Red Bull, ma anche per sfruttare la sinergia in termini di ricerca. Oliver Mitzlaff, capo del consiglio di Red Bull, sembra a oggi voler proseguire su questa falsariga.

Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT04

Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT04

Photo by: AlphaTauri

Ora, a tal proposito, ecco le dichiarazioni rilasciate oggi da Franz Tost: "Ho avuto degli ottimi incontri con Oliver Mintzlaff (amministratore delegato di Corporate Projects and New Investments di Red Bull GmbH, ndr), che mi ha confermato che gli azionisti non venderanno la Scuderia AlphaTauri e che la Red Bull continuerà a sostenere la squadra in futuro".

"Tutte queste voci non hanno fondamento e la squadra deve rimanere concentrata per l'inizio della stagione per ottenere risultati migliori rispetto all'anno scorso".

A rendere ancora saldo il legame tra Red Bull e AlphaTauri c'è il recente accordo siglato dalle parti in questione con Ford. Il marchio americano, a partire dal 2026, lavorerà assieme a Red Bull Powertrains, divisione motori del team di Milton Keynes, per realizzare le power unit di nuova generazione che saranno introdotte in macchina proprio a partire da quell'anno.

L'eventuale vendita del team avrebbe potenzialmente portato alla cancellazione dell'accordo con il team di Faenza perché una nuova proprietà porta con sé le sue idee, i suoi progetti e anche eventuali nuovi accordi.

A oggi AlphaTauri resta nella famiglia Red Bull e, stando a quanto affermato da Tost, in modo ancora solido. La scomparsa di Dietrich Mateschitz, avvenuta qualche mese fa, ha però potenzialmente riaperto fronti sino ad allora bloccati. Sembra che HiTech possa essere alla finestra, ma ancora manca la figura con la forza finanziaria in grado di completare un'operazione del genere.

Leggi anche:

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente F1 | Ferrari: l'ala più carica diventa solo un'opzione in Bahrain
Prossimo Articolo F1 | Ferrari: sulla C43 di Bottas si è salvato il motore 066/7

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia