Toro Rosso: Tatham rinforza il reparto progettazione

condivisioni
commenti
Toro Rosso: Tatham rinforza il reparto progettazione
Di: Franco Nugnes
02 set 2015, 16:29

L'inglese lascia la McLaren per rispondere alla chiamata di Key per affiancare Pieraccini

Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso STR10
Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso STR10 e Jenson Button, McLaren MP4-30 in lotta per la posizione
Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso STR10
Carlos Sainz Jr., Scuderia Toro Rosso STR10

Mark Tatham è l’ultimo acquisto arrivato alla Scuderia Toro Rosso: l’inglese per tre mesi va ad affiancare Matteo Piraccini nel ruolo di capo progettista della meccanica e dei sistemi dopo aver chiuso la sua collaborazione con la McLaren. Il britannico è attivo in Formula 1 da oltre 25 anni e vanta un curriculum importante nel Circus: dopo la laurea al Cranfield Institute of Technology è entrato alla Tyrrell nel 1990 come ingegnere di pista. Dopo quattro anni è diventato il responsabile del disegno, prima di trascorrere nove anni nello stesso ruolo alla Williams.

Passato alla Toyota è stato il capo progetto dei telai siglati TF107 e TF109. Mike Gascoyne, che ne aveva apprezzato le doti a Colonia, l’ha poi voluto alla Lotus Racing (poi diventata Caterham) quando era stato nominato direttore tecnico.

Tatham ha lavorato da responsabile della MTO Consulting, l’engineering che ha creato nel luglio 2009 per fornire al team di Tony Fernandes la consulenza per la progettazione della Lotus T127, la monoposto con la quale il team malese aveva fatto il suo debutto nel Circus.

Alla McLaren, invece, si è occupato della progettazione e dello sviluppo della batteria per la power unit Honda RA605 H. Ora è stato chiamato da James Key a rinforzare l’area della progettazione nel team faentino.

Prossimo articolo Formula 1
Monza, la pista con la più bassa tortuosità della F.1

Articolo precedente

Monza, la pista con la più bassa tortuosità della F.1

Prossimo Articolo

Gp Italia 1993: due verità di un capottamento pauroso

Gp Italia 1993: due verità di un capottamento pauroso
Carica commenti