Todt: "Schumacher vivo grazie a Corinna, ma con conseguenze"

Il presidente della FIA ed ex capo della Ferrari è tornato a parlare di Schumi in un'intervista alla Bild: il manager transapino ha riconosciuto i meriti della moglie Corinna e ha ammesso che il tedesco sta lottando con le conseguenze dell'incidente di sette anni fa sulle nevi di Méribel.

Todt: "Schumacher vivo grazie a Corinna, ma con conseguenze"

È uno dei pochissimi che ha il diritto di parlare, senza che ci siano delle reazioni della famiglia. Jean Todt, presidente della FIA, è tornato a dare indicazioni sullo stato di salute di Michael Schumacher in un’intervista concessa alla tedesca Bild.

L’ex amministratore delegato della Ferrari e grande amico del campione tedesco ha voluto riconoscere i grandi meriti di Corinna, la moglie del Kaiser…

“Da quando ha avuto l’incidente con gli sci, ho speso molto tempo con sua moglie Corinna. È una grande donna e ora guida lei la famiglia”.

Quel maledetto 29 dicembre di sette anni fa che doveva essere un giorno spensierato sulle nevi francesi di Meribel, si è trasformato in un incubo dal quale la famiglia Schumacher non è mai uscita. Jean Todt spiega qual è stato il ruolo determinante della consorte di Michael…

“Corinna non si sarebbe mai aspettata una cosa del genere, ma sfortunatamente è accaduta e non aveva scelta. Grazie al lavoro dei dottori e all’aiuto di Corinna, che voleva che Michael sopravvivesse, Michael è sopravvissuto, ma con conseguenze. E al momento lui sta lottando con queste conseguenze. Speriamo che le cose possano migliorare lentamente ma in maniera sicura”.

Il manager transalpino ha voluto riservare un accenno anche a Mick Schumacher che da quest’anno corre in Formula 1 con la Haas, riportando la famiglia a essere protagonista nei GP: “Mick è una delle persone che avrà sempre un posto speciale nel mio cuore e in quello di mia moglie Michelle”.

condivisioni
commenti
Ceccarelli: "Lewis un emotivo che attacca per difendersi"
Articolo precedente

Ceccarelli: "Lewis un emotivo che attacca per difendersi"

Prossimo Articolo

Caso F1: i vaccinati in Bahrain sono senza green pass

Caso F1: i vaccinati in Bahrain sono senza green pass
Carica commenti
Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo" Prime

Podcast F1 | Bobbi: "Leclerc, errore per 3-4 km/h di troppo"

Le Prove Libere del GP dell'Arabia Saudita ci parlano di un Lewis Hamilton e della Mercedes in forma, con Verstappen solo quarto. Ma l'errore pesante di giornata è della Ferrrari di Leclerc, che ha perso la sua SF21 in una delle tante curve veloci del tracciato di Jeddah

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah veloce con troppe curve cieche"

Andiamo a commentare le prime prove libere del GP d'Arabia Saudita in compagnia di Giorgio Piola e Franco Nugnes. Il tracciato di Jeddah, che non spicca per selettività, si prefigura come potenzialmente ricco di safety car

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche" Prime

Video F1 | Piola: "Jeddah ad alto rischio con ali scariche"

Viviamo l'antipasto del Gran Premio dell'Arabia Saudita in compagnia di Franco Nugnes e Giorgio Piola. La prima volta della F1 a Jeddah sarà su un tracciato cittadino ultra-rapido, con medie previste superiori ai 250 km/h e con i muretti ben presenti ai bordi della pista

Formula 1
2 dic 2021
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Formula 1
1 dic 2021
Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Formula 1
1 dic 2021
Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021