Test Pirelli: Sirotkin con le 18 pollici, Ocon lavora per il 2020

condivisioni
commenti
Test Pirelli: Sirotkin con le 18 pollici, Ocon lavora per il 2020
Di:
13 set 2019, 08:25

La Renault mule car porta avanti lo sviluppo delle gomme ribassate che sono prefigurazione di quelle che vedremo nel 2021 nei GP, mentre la Mercedes ha dedicato una W10 alla delibera degli pnaumatici 2020.

Seconda giornata di test Pirelli al Paul Ricard: anche oggi Sergey Sirotkin è chiamato a portare avanti lo sviluppo della Renult R.S.18 mule car destinata a sviluppare le gomme slick da 18 pollici che entreranno in vigore nel 2021.

 

Il terzo pilota russo ieri aveva completato 94 giri senza problemi apparenti al debutto in pista con gli pneumatici ribassati iniziando un interessante lavoro di sviluppo che porterà all'introduzione in F1 fra due campionati: le regole approvate indicano che le gomme non dovranno essere riscaldate dalle termo coperte, ma in un incontro ieri a Ginevra i responsabili delle squadra avrebbero discusso l'opportunità di mantenere la termo coperte (che i team hanno) ma partendo da una temperatura molto più bassa di quella attuale. Vedremo...

In pista al Castellet ci sarà anche Esteban Ocon con la Mercedes: il francese sta girando con la W10 per evolvere le gomme 2020.

 

Prossimo Articolo
Test Pirelli: promosse le gomme da 18 per il 2021

Articolo precedente

Test Pirelli: promosse le gomme da 18 per il 2021

Prossimo Articolo

Williams con motori Mercedes fino al 2025

Williams con motori Mercedes fino al 2025
Carica commenti