Bahrein, Day 4 (Ore 13): finalmente in pista Hamilton

Bahrein, Day 4 (Ore 13): finalmente in pista Hamilton

La sessione mattutina si è chiusa in anticipo per la bandiera rossa provocata dalla Lotus di Grosjean

Proprio come ieri la sessione mattutina della giornata conclusiva dei test collettivi in Bahrein si è chiusa con qualche minuto di anticipo a causa della bandiera rossa, la seconda odierna. A provocarla è stato Romain Grosjean, che ha parcheggiato la sua Lotus E22 esattamente nello stesso posto dove si era fermato ieri, ovvero sul rettilineo opposto del tracciato di Sakhir. Per una squadra che incontra nuovi problemi, una è riuscita a risolverli in extremis. La Mercedes ha infatti mandato in pista la W05 di Lewis Hamilton a circa un quarto d'ora dalla bandiera a scacchi, dopo che una noia al cambio l'aveva bloccata ai box praticamente per tutta la mattina. Il britannico ha subito girato in 1'38"650 inserendosi in settima posizione, ma c'è da scommettere che pomeriggio si darà parecchio da fare. Pochi giri anche per la Marussia, la cui MR03 ne ha coperti appena 10 con Max Chilton: la squadra di Banbury ha annunciato via Twitter di essere stata afflitta per quasi tutta la mattinata da problemi di natura elettrica, che spera di risolvere durante la pausa pranzo. Per ora poi, dopo la bandiera rossa arrivata poco dopo le 12, non si è più rivista in pista la Red Bull di Sebastian Vettel: dalle difficoltà che i meccanici hanno avuto per infilare la RB10 nel box si direbbe che effettivamente c'è stato un problema tecnico e non solamente un testacoda, come magari poteva sembrare in un primo momento. Scorrendo la classifica, davanti a tutti c'è sempre la Williams FW36 di Valtteri Bottas in 1'34"797, con la Ferrari F14 T di Fernando Alonso che la segue distanziata di circa sette decimi. Pochi millesimi più indietro troviamo la Force India VJM07 di Nico Hulkenberg, che nell'ultima ora si è migliorata in 1'35"577. Dovrebbe essersi conclusa qui, infine, la giornata di Adrian Sutil: dopo i problemi di motore di ieri la Sauber gli aveva concesso mezza giornata al volante della C33 e il tedesco l'ha sfruttata al meglio, mettendo insieme ben 91 giri. Dopo la pausa al suo posto si calerà nell'abitacolo il compagno Esteban Gutierrez. FORMULA 1, Sakhir, 02/03/2014 Quarta giornata di test collettivi (Ore 13) 1. Valtteri Bottas - Williams FW36-Mercedes - 1'34"797 - 60 giri 2. Fernando Alonso - Ferrari F14 T - 1'35"509 - 27 3. Nico Hulkenberg - Force India VJM07-Mercedes - 1'35"577 - 30 4. Jean-Eric Vergne - Toro Rosso STR9-Renault - 1'35"701 - 43 5. Adrian Sutil - Sauber C33-Ferrari - 1'36"467 - 91 6. Jenson Button - McLaren MP4-29-Mercedes - 1'38"111 - 18 7. Lewis Hamilton - Mercedes W05 - 1'38"650 - 5 8. Kamui Kobayashi - Caterham CT05-Renault - 1'38"653 - 58 9. Romain Grosjean - Lotus E22-Renault - 1'39"517 - 24 10. Sebastian Vettel - Red Bull RB10-Renault - 1'39"708 - 44 11. Max Chilton - Marussia MR03-Ferrari - 1'41"242 - 10

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Lewis Hamilton , Romain Grosjean , Valtteri Bottas
Articolo di tipo Ultime notizie