Rosberg: "Con poco carburante siamo ok"

Il pilota della Mercedes però non si sbilancia sul valore del tempone realizzato nell'ultimo giorno dei test

Rosberg:
Con il tempo ottenuto nella quarta ed ultima giornata dei test collettivi in Bahrein, Nico Rosberg è risultato l'unico pilota in grado di infrangere il muro dell'1'34", arrivando a meno di un secondo dalla pole dello scorso anno. Il pilota della Mercedes però rimane molto prudente nel valutare questa ottima performance della W05. "Mi sentivo molto a mio agio sulla vettura, abbiamo trovato un buon ritmo ed un buon equilibrio. Con poco carico di carburante ho potuto spingere e quinsi sono abbastanza soddisfatto. Le sensazioni sono positive, anche a livello di ritmo, ma non voglio dire di più perchè è ancora presto" ha detto il figlio d'arte a fine giornata. Subito però ha ribadito di non voler ancora trarre conclusioni affrettate: "E' troppo presto per dire dove siamo, perchè credo che gli altri non abbiano usato il nostro stesso quantitativo di carburante, quindi dobbiamo rimanere prudenti. Noi abbiamo provato la qualifica e questo spiega il distacco. Dunque, non è facile dire dove siano esattamente gli altri". Infine, è tornato a parlare anche del tema affidabilità, secondo lui fondamentale per le prime corse: "Abbiamo fatto un passo avanti anche dal punto di vista della simulazione di gara, ma dobbiamo ancora un po' lavorare sull'affidabilità. Questo sarà il nodo fondamentale delle prime gare e al momento sembriamo tra i migliori da questo punto di vista. Sarebbe importante arrivare al 100% in tempo per Melbourne e sicuramente ci proveremo con il lavoro della settimana prossima".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie