Button: "Possiamo reggere la distanza di gara"

Secondo il pilota della McLaren questo è più importante dei tempi sul giro in questo momento

Button:
Jenson Button ha chiuso la terza giornata dei test collettivi in Bahrein in seconda posizione, distanziato di circa sette decimi dal leader Lewis Hamilton. Il tempo realizzato con le gomme a mescola supersoft però non sembra interessare troppo all'ex campione del mondo, che si focalizza maggiormente sugli oltre 100 giri completati con la sua McLaren MP4-29. "Sappiamo di non essere i più veloci. Però sappiamo anche di non essere lenti e la cosa buona è che siamo riusciti a coprire davvero tanti giri. Possiamo reggere la distanza di gara: questo è molto promettente e dimostra che le difficoltà dello scorso anno ci sono servite. I ragazzi hanno fatto un lavoro fantastico e c'è di nuovo eccitazione in McLaren" ha detto Button. In ogni caso Jenson rimane prudente, sottolineando che nei test è più facile completare un Gp rispetto ad una gara vera: "Nei test la cosa è relativamente facile, perchè non si spinge sempre al limite. Tutti quanto siamo alla ricerca di ciò che serve per permettere alla vettura di correre per tutta la distanza di gara. Questo è il problema più grande".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Jenson Button
Articolo di tipo Ultime notizie