Grosjean onesto: "Non siamo ancora pronti"

Il pilota della Lotus prevede due gare complicate in Australia e Malesia per le E22

Grosjean onesto:
Forse non ce ne sarebbe stato neanche bisogno per trarre la stessa conclusione, ma Romain Grosjean ha messo le carte in tavola: la Lotus non è ancora pronta per iniziare la stagione. La E22 è una monoposto ancora acerba, che incappa spesso in problemi di natura tecnica ed anche oggi ha potuto completare appena 33 giri, venendo fermata prima da un problema all'elettronica del cambio e poi da un altro all'ERS. "In termini di preparazione, non siamo ancora pronti. Ci sono ancora tantissime cose che vorremmo provare prima di andare a Melbourne, quindi domani dobbiamo cercare di sfruttare tutte le ore a disposizione per fare più verifiche possibile" ha detto il pilota francese. Le aspettative per le prime due gare, dunque, sono piuttosto basse: "Sicuramente non saremo al meglio a Melbourne o in Malesia, ma faremo del nostro meglio per migliorarci. Sarebbe bello riuscire a fare dei punti, ma se non ci riusciremo dovrà essere un punto di partenza per migliorare. Onestamente comunque credo che non sarà una stagione facile per nessuno". Secondo Romain queste nuove monoposto turbo però forse sono un po' troppo complicate e richiedono tempi molto lunghi anche per una riparazione banale: "Basta una piccola perdita d'olio o la necessità di cambiare le batterie per ritrovarsi ai box anche tre ore. Siamo di fronte ad un cambio regolamentare molto importante ed è una situazione difficile per tutti, squadre e motoristi. Più si gira e più si scoprono problemi: non è il massimo, ma almeno questo consente di migliorare l'affidabilità della vettura".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Piloti Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie