Pirelli sperimenta i termo-adesivi sulle gomme

Pirelli sperimenta i termo-adesivi sulle gomme

La FIA controllerà anche altre funzioni come temperatura di uscita dai box, pressione minima e angolo di camber

All’interno dell’attività di collaborazione con FIA per un migliore controllo delle prescrizioni sull’utilizzo degli pneumatici, la Pirelli ha dato inizio in Bahrein alla sperimentazione di sticker speciali da posizionarsi sul battistrada. I termo-adesivi consentono di monitorare la temperatura massima del battistrada al termine del processo di riscaldamento delle gomme con le termo-coperte che viene eseguito dai team. Pirelli prescrive una temperatura massima di 110 gradi da non superarsi in nessuna occasione prima dell’utilizzo in pista. Questa prescrizione verrà fatta rispettare dalla Federazione unitamente alla pressione minima all’uscita dai box e al valore massimo dell'angolo di camber raggiungibile in pista.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Test
Circuito Vallelunga
Articolo di tipo Ultime notizie