F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: un segreto nel diffusore rilancia la W12?

Bottas primo e Hamilton secondo dopo le prove libere del venerdì a Imola: la Mercedes sembra aver ritrovato la via della competitività dopo le difficoltà emerse in Bahrain. Sulla W12 sono apparse delle novità nel diffusore: nella parte centrale dell'estrattore sono stati aperti due condotti che a Sakhier erano rimasti chiusi. Modifiche anche alle derive verticali e ai flap ai lati della struttura deformabile. In Red Bull devono cominciare a preocupparsi?

Mercedes: un segreto nel diffusore rilancia la W12?

Valtteri Bottas ha spiegato ieri di aver svolto un grosso lavoro di sviluppo al simulatore della W12 e che la monoposto di Brackley ha un alto potenziale che in Bahrain la Mercedes non è riuscita a sfruttare, ma che a Imola sta venendo fuori in modo piuttosto perentorio. Due frecce nere davanti a tutti dopo le prove libere del venerdì lo stanno a dimostrare.

La squadra campione del mondo si è presentata a Imola con delle novità tecniche che servono a rendere la vettura meno instabile nel posteriore nel tentativo di ridurre il divario di competitività sulla Red Bull RB16B apparsa in gran forma nella gara di apertura.

Gli ingegneri guidati da James Allison, infatti, hanno lavorato principalmente sul diffusore posteriore che è stato modificato in funzione delle indicazioni che sono emerse dai difficili test collettivi svolti a Sakhir.

Il diffusore della Mercedes W12 con la nuova paratia più grande

Il diffusore della Mercedes W12 con la nuova paratia più grande

Photo by: Giorgio Piola

L’ultima paratia verticale della seconda fila di deviatori di flusso è cambiata di forma: la sua superficie è cresciuta perché in Bahrain c’era un vistoso scalino nel bordo d’uscita superiore. Ricordiamo che le regole hanno imposto un rialzo di questi elementi dal piano di riferimento di 50 mm, per cui le squadre stanno lavorando nella speranza di recuperare il carico perduto.

Ma la novità più importante bisogna cercarla più in basso e la si osserva nella parte centrale dell’estrattore: la W12, infatti, evidenzia due sfoghi d’aria arcuati che si aprono poco sopra al pattino di legno.

Mercedes W12: ecco il diffusore del Baharain con i due coperchi in carbonio ai canali nell'estrattore centrale

Mercedes W12: ecco il diffusore del Baharain con i due coperchi in carbonio ai canali nell'estrattore centrale

Photo by: Giorgio Piola

L’insolita sagoma in quella zona dell’estrattore l’avevamo già notata nella gara di apertura in Bahrain, ma a Sakhir erano state applicate due “palpebre” in carbonio agli sfoghi d’aria e, quindi, la soluzione non aveva attirato particolare attenzione, mentre adesso sembra evidente che i tecnici Mercedes siano riusciti ad aprire un flusso che probabilmente è alimentato dai canali scavati sul fondo ai lati della trasmissione.

Si tratta di un concetto nuovo che certamente attirerà l’attenzione delle altre squadre e che non sarà facile copiare in fretta.

Sulla Mercedes W12 i flap ai lati della strutturale deformabile sono stati inclinati verso il basso

Sulla Mercedes W12 i flap ai lati della strutturale deformabile sono stati inclinati verso il basso

Photo by: Giorgio Piola

Sulla W12 si osserva anche l’inversione dei tre piccoli flap ai lati della struttura deformabile del cambio: l’anno scorso orientavano i flussi verso l’alto, mentre quest’anno sono incurvati verso il basso, dimostrando come sia cambiato lo sviluppo del retrotreno per ritrovare la downforce perduta del 2020.

La Mercedes approdata in Europa sembra aver ritrovato la sua forma mondiale…

condivisioni
commenti
F1, Imola, Libere 2: Mercedes, ma la Ferrari vola!
Articolo precedente

F1, Imola, Libere 2: Mercedes, ma la Ferrari vola!

Prossimo Articolo

Hamilton: "Mercedes OK, ma la vera Red Bull non l'abbiamo vista"

Hamilton: "Mercedes OK, ma la vera Red Bull non l'abbiamo vista"
Carica commenti
Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton Prime

Il nemico invisibile contro cui ha lottato Lewis Hamilton

Per il sette volte campione del mondo la lotta per il titolo del 2021 si sta rivelando davvero dura. Verstappen è un rivale feroce e alcuni fattori esterni hanno condizionato la rincorsa all'ottavo iride del pilota Mercedes.

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica" Prime

Video F1 | Ceccarelli: "Alla ricerca della performance psico-fisica"

Un atleta è come una macchina: ogni componente deve essere perfettamente funzionante per rendere al meglio. In questa nuova puntata di Doctor F1, Franco Nugnes e il Dott. Riccardo Ceccarelli di Formula Medicine affrontano l'importanza dell'allenamento psico-fisico.

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo Prime

Red Bull | Gli errori da evitare per conquistare il titolo

Negli ultimi due appuntamenti la Red Bull ha subìto la superiorità Mercedes, ma il team di Milton Keynes è sembrato non riuscire a sfruttare appieno il potenziale della RB16B. A Jeddah e Abu Dhabi sarà fondamentale non commettere gli stessi errori.

Formula 1
30 nov 2021
La top 10 delle Williams più famose della storia Prime

La top 10 delle Williams più famose della storia

Williams è una delle squadre più leggendarie della Formula 1, in cui ha una storia ricchissima. Come tributo a Sir Frank Williams, tristemente scomparso all’età di 79 anni, Motorsport ripercorre la storia del marchio attraverso le 10 monoposto più importanti.

Formula 1
29 nov 2021
Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi Prime

Pit Stop in F1: ecco come nascono le soste da 3 secondi

Il tempismo al limite delle capacità umane in cui i meccanici di Formula 1 riescono a completare un pit stop è uno degli aspetti più interessanti del circus iridato. Ecco come si arriva a tali risultati

Formula 1
29 nov 2021
La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1 Prime

La forza mentale che ha spinto Kubica al ritorno in F1

Una forza mentale incredibile. Questo è quello che appare ascoltando il racconto di Robert Kubica a Ben Anderson sulle sfide che ha dovuto affrontare per tornare al volante di una monoposto di F1.

Formula 1
28 nov 2021
Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1 Prime

Cosa sono e come nascono le strategie in Formula 1

Si fa presto a criticare una strategia stando comodamente sul proprio divano, lontano dallo stress di un muretto box in gara. Ecco come nascono e come vengono studiate le strategie di Formula 1, con parametri incredibili che non lasciano davvero nulla al caso

Formula 1
28 nov 2021
Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse! Prime

Video F1 | Verstappen, quante occasioni perse!

In questo nuovo video di Motorsport.com, andiamo ad analizzare le occasioni perse di Max Verstappen nel combattutissimo duello contro Lewis Hamilton nel mondiale 2021. Forse, senza di quelle, avremmo già un campione del mondo?

Formula 1
27 nov 2021