F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Mercedes: per respirare la W12 riutilizza le branchie

La squadra campione del mondo ha preso delle contromisure per evitare il surriscaldamento del cambio e dell'idraulica che si è registrato all'inizio dei test. Sulla freccia d'argento sono state riproposte le feritoie ai lati dell'abitacolo che si erano rese necessarie per smaltire il calore dei radiatori, a costo di condizionare l'efficacia dell'effetto Coanda sulle pance. Basterà a non avere più guai di affidabilità?

Mercedes: per respirare la W12 riutilizza le branchie

La Mercedes ha deciso di combattere il caldo: il surriscaldamento che nel primo giorno di test aveva messo in crisi prima il cambio e poi l’idraulica della W12, ha consigliato i tecnici di Brackley a prendere degli adeguati provvedimenti per evitare guai di affidabilità nel GP del Bahrain.

Nella squadra campione del mondo hanno deciso di non intervenire in coda alla freccia nera, aprendo gli sfoghi delle pance, ma sono intervenuti ai lati dell’abitacolo per estrarre il calore dai radiatori proprio come avevano già fatto a fine test.

La Mercedes W12 giunta in Bahrain per i test con le pance chiuse

La Mercedes W12 giunta in Bahrain per i test con le pance chiuse

Photo by: Sam Bloxham / Motorsport Images

Nel paddock di Sakhir, infatti, sono riapparse le branchie sotto all’attacco dell’Halo al telaio e un’ulteriore finestra triangolare è stata aperta in modo tale da non “sporcare” troppo i flussi che, dalla parte superiore della pancia, devono scendere verso il fondo per alimentare il diffusore e recuperare la perdita di carico aerodinamico dettata dal taglio del pavimento.

Quanto le aperture aggiuntive condizionano l’efficacia dell’effetto Coanda? Ricordate nell’era degli scarichi soffiati quando era possibile incrementare la portata d’aria che serviva a generare la “minigonna pneumatica” utile a sigillare il fondo con l’asfalto proprio con un principio fisico che la F1 ha imparato a sfruttare a dovere?

Il concetto è tornato di “moda” proprio per sopperire alle carenze che la minore superficie del marciapiede impone e all’assenza di soffiaggi e binari disposti presso il bordo d’uscita.

La W12 è nata senza le feritoie che caratterizzavano la monoposto campione del mondo da cui deriva, ma gli ingegneri di James Allison sono stati costretti ad aprire la carrozzeria per preservare la meccanica costretta a temperature nettamente superiori a quelle di sicurezza.

Nei test di Sakhir la freccia nera non ha sfruttato la piena potenza della power unit per evitare guai, ma da domani si dovrà tornare a fare sul serio. Basteranno gli interventi già visti per cancellare le riserve sulla tenuta della meccanica con cui la Mercedes si presenta al via di questa stagione?

condivisioni
commenti
Sainz: "Con gli errori ho scoperto i limiti della Rossa"

Articolo precedente

Sainz: "Con gli errori ho scoperto i limiti della Rossa"

Prossimo Articolo

Alonso: "Vecchio io? Ma basta, se chi domina ha 36 anni!"

Alonso: "Vecchio io? Ma basta, se chi domina ha 36 anni!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Sotto-evento Giovedì
Location Bahrain International Circuit
Piloti Lewis Hamilton , Valtteri Bottas
Team Mercedes
Autore Franco Nugnes
Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica” Prime

Piola: “La Mercedes a Imola ha giocato l’asso nella manica”

Andiamo ad analizzare insieme a Franco Nugnes e Giorgio Piola le principali novità tecniche introdotte nel corso del venerdì del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, con Mercedes che è tornata a fare la voce grossa

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata" Prime

Podcast, Bobbi: "Ferrari, sorpresa di giornata"

Andiamo ad analizzare il venerdì di prove libere del GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna di Formula 1 insieme a Marco Congiu e Matteo Bobbi. In questo podcast, il due volte iridato FIA GT e volto di Sky Sport F1 ci spiega cosa occorra per andare forti ad Imola, oltre a parlarci di una Mercedes sui binari ed una Ferrari vera sorpresa di giornata

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna Prime

Podcast: Chinchero analizza le Libere del GP dell'Emilia Romagna

Roberto Chinchero e Giacomo Rauli analizzano nel podcast i primi 2 turni di prove libere del Gran Premio dell'Emilia Romagna, secondo appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1. Buon ascolto!

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521" Prime

Piola: "Alpine, nuova ala anteriore sulla A521"

La Formula 1 torna in pista e lo fa ad Imola. Andiamo ad analizzare le prime novità tecniche con il nostro inviato Giorgio Piola e il direttore di Motorsport.com, Franco Nugnes.

Formula 1
15 apr 2021
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Formula 1
15 apr 2021
Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021