F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Ferrari: i flussi della SF21 sono una questione di naso

La Scuderia ha puntato gli sviluppi della SF21 sul retrotreno, ma un tentativo di migliorare l'efficienza dell'anteriore è stato fatto ridisegnando il muso in funzione dei limiti dettati dalle regole che vietano di effettuare un nuovo crash test di omologazione, avendo speso i gettoni altrove.

Ferrari: i flussi della SF21 sono una questione di naso

La Ferrari vuole scoprire il potenziale della SF21: la squadra di Maranello conta di risalire la china dopo il disastroso campionato 2020 concluso al sesto posto nel mondiale Costruttori.

A Maranello hanno lavorato per ripulire la nuova Rossa dai problemi che avevano condizionato la deludente SF1000.

I tecnici capeggiati da Enrico Cardile hanno modificato in modo particolare il retrotreno della macchina spendendo i due gettoni di sviluppo sul cambio e la sospensione, ma non hanno rinunciato all’idea di migliorare l’efficienza aerodinamica dell’anteriore nonostante il vincolo di mantenere la stessa struttura deformabile anteriore, non potendo effettuare un nuovo crast test essendo il naso omologato dallo scorso anno.

Gli aerodinamici del Cavallino sono riusciti a mettere le mani sul muso, integrando il cape con i piloni che sorreggono l’ala anteriore.

Oltre a guadagnare qualcosa in efficienza aerodinamica, riducendo la resistenza all’avanzamento, si può notare come sia cambiato l’andamento dei flussi nella doppia paratia che si è creata fra il supporto del mantello e il canale che c’è fra piloni e nasino.

Ferrari SF21, dettaglio della nuova presa dell'S-duct

Ferrari SF21, dettaglio della nuova presa dell'S-duct

Photo by: Giorgio Piola

E' cambiato anche la presa d'aria che alimenta l'S-duct che ha ora una forma molto meno arrotondata, aumentando la portata che da sotto al muso porta il flusso sopra al telaio.

Lifting facciale o efficace sviluppo? Lo scopriremo domani dai risultati in pista…

condivisioni
commenti
Mercedes: packaging più estremo della power unit

Articolo precedente

Mercedes: packaging più estremo della power unit

Prossimo Articolo

Leclerc: "Sceglierò le battaglie che varrà la pena combattere"

Leclerc: "Sceglierò le battaglie che varrà la pena combattere"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Bahrain
Piloti Carlos Sainz , Charles Leclerc
Team Ferrari
Autore Franco Nugnes
Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari" Prime

Larini: “Schumacher non mi ha voluto come compagno in Ferrari"

Continua la nostra serie di interviste esclusive ai protagonisti del mondo delle competizioni a due e quattro ruote. In questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Nicola Larini - ex pilota di Formula 1 e pilota Ferrari - racconta la propria esperienza in occasione del GP di San Marino del 1994 - gara che lo ha visto protagonista - situazione alla quale aggiunge anche rivelazioni mai dette circa la possibilità di essere titolare per la Scuderia di Maranello nel 1996, situazione alla quale Michael Schumacher mise il veto

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico Prime

Mercedes: nuova divisione dei compiti a livello tecnico

La squadra di Brackley la scorsa settimana ha ufficializzato che James Allison farà un passo indietro e dal 1 luglio cambierà ruolo per lasciare la figura di direttore tecnico a Mike Elliott. Andiamo a scoprire cosa c'è dietro a questa decisione e quali implicazioni avrà nel breve e nel futuro.

Formula 1
14 apr 2021
Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione” Prime

Ceccarelli: “Capelli all’inizio sbagliava alimentazione”

Terza puntata della rubrica Doctor F1 in compagnia di Franco Nugnes e del dottor Riccardo Ceccarelli, medico con esperienza ultratrentennale in Formula 1. In questa puntata, andiamo a toccare il delicato tema dell'alimentazione di un pilota

Formula 1
14 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.2) - It's a long way to the top

Dodicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la seconda di 3 puntate sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
12 apr 2021
F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola Prime

F1 Stories: la storia del Gran Premio di Imola

Anche nel 2021, Imola è inclusa nelle tappe di un Mondiale di Formula 1. Un tracciato ricco di storia. Una storia, che merita di essere raccontata e ricordata...

Formula 1
12 apr 2021
Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld Prime

Come la rapida ascesa di Kimi influì sulla carriera di Heidfeld

L'ascesa di Kimi Raikkonen come stella della Formula 1 fin dagli albori rimane una delle leggendarie storie del 2001, ma le sue imprese hanno avuto un impatto indesiderato sulle prospettive del suo compagno di squadra in Sauber. Vent'anni dopo il suo primo podio in F1 al GP del Brasile, ecco come Iceman ha influito sulla carriera di Nick Heidfeld.

Formula 1
11 apr 2021
F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar? Prime

F1: quanto è più veloce di una MotoGP, LMP1 o IndyCar?

Siamo abituati a considerare la Formula 1 come la categoria regina dell'automobilismo, quella capace di raggiungere le velocità più elevate in assoluto. Ma sarà davvero così? Andiamo a scoprirlo in questa classifica...

Formula 1
11 apr 2021